A- A+
Milan News
Milan-Ibrahimovic: rinnovo (quasi) fatto. E il futuro di Donnarumma...
Ibrahimovic-Donnarumma (Lapresse)

Ibrahimovic-Milan rinnovo a un passo

Ibrahimovic e il Milan si avvicinano. Il club rossonero riduce le distanze tra domanda (7,5 milioni netti) e offerta (5 mln più bonus) ed è pronto a mettere sul tavolo 6 mln netti con 'elastico' (più che bonus ora si parla di step programmati). La sensazione è che la questione possa essere definita entro qualche giorno, cercando di dare l'annuncio in tempo per l'inizio del ritiro milanista in programma lunedì 24 agosto. Filtra ottimismo anche perché la volontà delle parti è di proseguire il matrimonio. E poi le richieste di Ibrahimovic più che economiche in senso stretto sono 'di status': è stato l'uomo della svolta nel 2020, è il giocatore di maggior classe, carisma e peso e quindi è giusto che sia il giocatore più pagato della rosa.

Donnarumma-Milan, tra rinnovo e clausole

Il Milan però non farà in tempo a chiudere una partita con Mino Raiola (rappresentante di Ibrahimovic) che dovrà presto aprirne un'altra. Il rinnovo di Gigio Donnarumma (che al momento è il giocatore più pagato nella rosa rossonera...) è questione che va definita in tempi abbastanza brevi perchè il portiere è in scadenza tra meno di un anno e, a livello teorico, con a inizio 2021 potrebbe tranquillamente accordarsi con qualche altro club in vista di un addio a parametro zero al termine della prossima stagione. Cosa che non accadrà: anche in questo caso la volontà del giocatore è di continuare a legare la sua avventura professionale al Milan. Ma servirà sedersi a un nuovo tavolo con Mino Raiola e trovare un accordo. Tra richieste di ingaggio (non dimentichiamo che l'attuale è di 6 milioni) e possibilità di inserire una clausola in uscita (da valutare di quale entità) si preannuncia una trattiva non semplice e da definire entro l'inizio dell'autunno. Manchester United, Chelsea e Paris Saint–Germain stanno alla finestra: da De Gea a Kepa, fino a  Keylor Navas-Areola, nel medio periodo i tre top club potrebbero pensare alla sostituzione dei loro portieri.

Romagnoli-Milan, rinnovo nel medio periodo

E attenzione, dopo Ibrahimovic e Donnarumma, i discorsi tra Mino Raiola e il Milan in tema di rinnovi sono destinati a restare aperti: nel 2022 scadrà infatti il contratto del capitano, Alessio Romagnoli...

Kean-Milan

Non solo. Nelle ultime ore è rispuntato anche il nome di Moise Kean in orbita rossonera. Rumors inglesi accostano l'attaccante della scuderia di Mino Raiola, attualmente in forza all'Everton, al Milan. I piani del club di via Aldo Rossi, con il rinnovo di Ibrahimovic, non contemplano l'arrivo di una prima punta (o almeno: prima di pensarci bisogna centrare la qualificazione ai gironi di Europa League...), però chissà che non si crei l'occasione giusta (prestito con diritto di riscatto). Kean non è reduce da una grande stagione in Inghilterra (2 gol e 2 assist in 33 gare tra Premier League e coppe nazionali), ma ha grandissime doti e potenzialità: il classe 2000 ex Juventus, al fianco di Ibra avrebbe la possibilità di crescere molto. Per la felicità di Raiola e del Milan...

Bakayoko-Milan, si stringe col Chelsea

Intanto in  tema di calciomercato prosegue il lavoro per riportare Bakayoko in rossonero: l'accordo con il centrocampista, reduce dalla stagione in prestito al Monaco, c'è già. Bisogna convincere il Chelsea ad accettare un prestito con diritto/obbligo di riscatto a cifre accettabili per il Milan (attorno ai 15-20 milioni).

Rebic-Milan e Andrè Silva-Eintracht

Fronte Rebic. Il Milan vuole acquistare a titolo definitivo il cartellino dell’attaccante dall’Eintracht (che a sua volta vuole fare la stessa cosa con André Silva), ma va risolto il nodo della clausola del 50% sulla futura rivendita che il club tedesco deve girare alla Fiorentina. Possibile l'estensione per un terzo anno del prestito dei due giocatori, che andrebbero così a scadenza ma con gli accordi già in mano con le loro attuali società.

Deulofeu sogna il Milan. Ma Chiesa...

Gerard Deulofeu non nasconde che vorrebbe tornare in rossonero. "Il Milan è una opzione per il mio futuro. Sono stato veramente felice, ho passato sei mesi meravigliosi e lì è nata mia figlia. Anche andare in Spagna è un'opzione, così come altri club di Premier, ma primo di tutto serve un accordo per lasciare il Watford". L'ex rossonero fa il punto sulla sua condizione fisica dopo la rottura al crociato a febbraio: "Sto molto meglio, ho migliorato poco a poco. Voglio tornare presto ma con precauzione, non c'è fretta anche se mi manca giocare. A livello personale questa stagione è stata un distatro, è probabile che lasci il club quest'estate, proverò ad andare altrove". Il Milan come esterno d'attacco potrebbe fare un colpo di mercato, ma il nome che scalda maggiormente Stefano Pioli è quello di Federico Chiesa: per il gioiello della Fiorentina però restano alte le richieste di Rocco Commisso che sin qui ha rifiutato di aprire a contropartite tecniche (ad esempio Paquetà) e chiede cash per lasciar partire il 23enne.

Reina addio Milan: accordo col Valencia

Pepe Reina avrebbe raggiunto un accordo con il Valencia per il trasferimento. Lo riporta As, secondo cui il Milan che sarebbe pronto a lasciar partire il portiere spagnolo senza chiedere soldi per il cartellino. Per il club rossonero significherebbe risparmiare su un ingaggio pesante (attorno ai 4,5 mln) per un giocatore che nella rosa è riserva di Donnarumma e ha poco spazio per giocare.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ibrahimovic milanmilan ibrahimovicdonnarumma milanmilan donnarumma
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

    Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.