A- A+
Sport
Milan, nuovo stadio anche con Investcorp: Sesto San Giovanni favorito

Nuovo Stadio, il Milan di InvestCorp verso l’addio a San Siro

Milan e Inter potrebbero davvero lasciare Milano e costruire il nuovo stadio a Sesto San Giovanni (nell'ex area Falck). Un'opzione che piace ai due club: si resterebbe a due passi dalla metropoli (Sesto è ben collegata con il trasporto pubblico) e poi, secondo quanto riporta il Corsera, va anche considerato che si abbatterebbe i costi dal momento le società non dovrebbero sostenere il pagamento della demolizione dell'attuale San Siro, stimato attorno ai 150 milioni di euro. Il nuovo impianto poi sarebbe di proprietà dei due club.  Il comune di Sesto San Giovanni sarebbe più che lieto di ospitare Milan e Inter che garantirebbero una visibilità e uno slancio economico senza precedenti. La capienza dello stadio? Contrariamente ai progetti legati al possibile nuovo impianto in zona San Siro (attorno a quota 60-65mila), in questo caso si dovrebbe tenere quella dell'attuale Meazza, quindi attorno agli 80mila spettatori.

Milan, InvestCorp pensa alla conferma di Maldini e Massara

Ad ogni modo in casa Milan la decisione definitiva dovranno prenderla i nuovi manager di Investcorp, dopo aver perfezionato l'acquisizione del club rossonero (closing dovrebbe essere a fine campionato). Negli ultimi giorni è girato anche il rumor secondo cui Milan, con l'arrivo degli arabi potrebbe mettersi in proprio nella costruzione dello stadio, ma al momento non è un'ipotesi calda. Anche perchè, secondo il Corsera, il fondo arabo sembra deciso a seguire la politica di Elliott. Ecco dunque che trovano conferme le indiscrezioni sulla conferma dell'area sportiva (da Maldini a Massara, passando per la squadra di scout di Moncada). E anche l'attuale ad, Ivan Gazidis, resterà quantomeno sino a novembre, mese in cui il contratto del dirigente sudafricano scadrà. 

Leggi anche: 

Salvini a Meloni: "Solo se unito, il Centrodestra vince"

Guerra, "l'Italia (se ci sarà la richiesta) manderà altre armi all'Ucraina"

Guerra Ucraina, Italia sempre più allineata agli Usa. Da Draghi arriva Kishida

Guerra in Ucraina, nessun accordo di pace è più ragionevolmente possibile

Benetton al 4,75% di Generali: la “salita” a sorpresa con i soldi di Aspi

Shanghai, la protesta contro il lockdown con pentole e padelle. VIDEO

AXA Italia conquista il primo posto agli Italy Insurance Awards 2022

ASPI, al via il nuovo servizio "Cashback con targa"

Nasce Italian Tech Academy, la scuola per acquisire competenze digitali

Commenti
    Tags:
    investcorpmilan




    in evidenza
    Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

    MediaTech

    Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

    
    in vetrina
    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


    motori
    Inaugurato il nuovo Honda True Adventure Offroad Academy a Carpenedo

    Inaugurato il nuovo Honda True Adventure Offroad Academy a Carpenedo

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.