A- A+
Sport
Milan, Valeria Giacinti, 4 gol all'Inter nel segno di Altafini. FOTO ESULTANZA
Valentina Giacinti (Lapresse)

Milan, Valeria Giacinti, 4 gol all'Inter nel segno di Altafini. Il messaggio di Josè: "Ora quattro alla Juve"

Quattro gol in un derby Milan-Inter sono un'impresa che resterà nella storia. Ci era riuscito José Altafini il 27 marzo 1960 (Milan-Inter 5-3) e ora l'impresa l'ha compiuta Valentina Giacinti (4-1 per le ragazze con la maglia del Diavolo), 27enne bomber rossonera della squadra allenata da Maurizio Ganz. Non è la prima volta che cala un poker era già accaduto contro il Bari ("Nella prima stagione con il Milan, il giorno in cui è morto mio nonno Riccardo: mi ha guidato da lassù"), ma questo contro le cugine ha ovviamente un sapore speciale. "Altafini mi ha mandato un messaggio emozionante: brava Vale, sono felice che tu abbia eguagliato il mio record però ora ne devi fare quattro alla Juve", racconta in un'intervista al Corsera. Valeria Giacinti sottolinea: "Sono andata in campo concentrata su me stessa: volevo rispondere a certe critiche. Il primo gol di testa: non esattamente la mia specialità. Poi il rigore. Dopo il terzo ho tolto la maglia e sono rimasta in reggiseno: reazione spontanea e rabbiosa, ma che liberazione. Veronica Boquete si avvicina e mi fa: guai a te se ti becchi una seconda ammonizione! Alla quarta rete mi sono detta: è la mia giornata". 

Valentina Giacinti Milan (2)Valeria Giacinti (Lapresse)
 

Valeria Giacini: "Van Basten bomber ideal. Ero tifosa di Vieri. E somiglio a..."

Il miglior 9 del Milan dopo Pippo Inzaghi, dicono. "Il mio bomber ideale è Van Basten; l’idolo da ragazzina, nonostante da bergamasca tifassi Atalanta, era Vieri. Oggi dicono che somiglio un po’ a Morata, un po’ a Immobile, un po’ a Inzaghi. Pippo non lo conosco però mi piacerebbe incontrarlo", sottolinea al Corriere della Sera. "Gli chiederei perché esultava in quel modo, sempre rabbioso ma con il sorriso sulle labbra. E poi come faceva a galleggiare sulla linea del fuorigioco: chi guardava? Che punti di riferimento aveva?". Non solo Milan. Lo scudetto non sarà facile da conquistare visto che la Juventus è a più 6 quando mancano 5 giornate alla fine ("Campionato non è aritmeticamente chiuso), l'obiettivo Champions è concreto ("Dobbiamo blindare il secondo posto dalla minaccia del Sassuolo"). Ma Valeria Giacinti sogna in grande anche con la maglia della nazionale italiana. Obiettivo Euro 2022: "Il Mondiale ci ha fatto scoprire, in Inghilterra dovremo essere competitive contro le migliori Nazionali d’Europa. Sarà un passaggio fondamentale per lo sviluppo di tutto il movimento".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
valeria giacintivaleria giacinti golvaleria giacinti milanvaleria giacinti milan inter




in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


in vetrina
Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo

Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo


motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.