A- A+
Sport
PERISIC-INTER, DOCCIA FREDDA PER I NERAZZURRI. Da Vidal a Nainggolan...

PERISIC-INTER, BAYERN MONACO NON LO RISCATTA

Ivan Perisic torna all'Inter.  Il Bayern Monaco ha deciso di non riscattare l'esterno croato (reduce dal match di Nations League contro la Francia dove ha riportato un infortunio al ginocchio che non desta preoccupazioni), malgrado una buona stagione nel club tedesco (che ha conquistato il Triplete). La decisione è stata confermata dall'allenatore dei bavaresi Hansi Flick intervistato da Abendzeitung: "Abbiamo deciso di non proseguire il rapporto con Perisic (oltre a Odriozola e Coutinho, ha puntualizzato Flick)". A questo punto Ivan Perisic torna a disposizione di Antonio Conte ed è possibile che l'Inter faccia su di lui un discorso analogo a quello di Nainggolan: no, almeno per il momento a un prestito secco. Il giocatore ha una valutazione tra i 12 e i 15 milioni di euro. Di fronte a questa offerta potrebbe lasciare il club nerazzurro.

VIDAL-INTER, RESCISSIONE COL BARCELLONA

Arturo Vidal ha ottenuto la rescissione del contratto che lo legava al Barcellona. Il cileno firmerà dunque con l'Inter e torna in serie A dopo l'esperienza con la maglia della Juventus. Una notizia importante per Antonio Conte che aveva chiesto alla dirigenza nerazzurra di prendergli il Guerriero, che aveva allenato ai tempi dell'esperienza bianconera. Arturo Vidal e l'Inter hanno trovato un accordo per un contratto biennale con opzione per il terzo.

Naingollan-Inter, no al prestito secco

Il futuro di Radja Nainggolan invece è tutto da scrivere. Per ora l'Inter non vuole lasciarlo andare nuovamente almeno con il prestito secco. Il Cagliari spera di strapparlo nei giorni di chiusura del mercato, ma la dirigenza nerazzurra sta valutando anche l'opportunità di tenere il Ninja in rosa o di farlo partire soltanto di fronte a un'offerta d'acquisto (titolo definitivo, obbligo/diritto di riscatto).

Inter, cessioni in vista

Fronte cessioni. Andrea Ranocchia sta valutando l'offerta del Genoa, Dalbert potrebbe partire all'estero, Betis, Valencia e Benfica stanno pensando a Joao Mario.

KOLAROV-INTER, UFFICIALE DALLA ROMA

"Aleksandar KOLAROV è ufficialmente un nuovo giocatore dell'Inter: il calciatore serbo si trasferisce in nerazzurro a titolo definitivo dalla AS Roma", lo annuncia l'Inter, sul suo sito ufficiale circa l'acquisto del terzino serbo. "Questo è Aleksandar KOLAROV: non solo punizioni, che tutti conoscono bene. Ma un nuovo interista. #WelcomeKolarov", aggiungono dal club nerazzurra, dopo aver tracciato un profilo del nuovo calciatore, non solo dal punto di vista sportivo, ma anche umano.

KOLAROV-INTER: 1,5 MILIONI ALLA ROMA PIU' BONUS

La Roma a sua volta ha riferito di aver "ceduto a titolo definitivo i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Aleksandar Kolarov, alla F.C. Internazionale a fronte di un corrispettivo fisso di 1,5 milioni di euro, nonche' di un corrispettivo variabile, fino ad un massimo di 0,5 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte del club nerazzurro e del calciatore di determinati obiettivi sportivi".

KOLAROV-INTER, LO STIPENDIO DELL'EX ROMA

"Aleksandar KOLAROV inizia dunque la sua avventura all'Inter dopo 132 presenze e 19 gol con la Roma. Per lui ingaggio da 3,5 milioni netti, con opzione in favore della società interista per il rinnovo di contratto. In carriera in carriera ha iniziato con le giovanili della Stella Rossa, passando per Cukaricki Stankom, OFK Belgrado, Lazio, Manchester City e appunto Roma, fino all'Inter.

KOLAROV-INTER, L'AGENTE LUCCI: 'IL TRASFERIMENTO? CONTE IMPORTANTE..."

L'agente di Aleksandar Kolarov, Alessandro Lucci, ha commentato l'arrivo all'Inter dell'ex terzino romanista: "Sicuramente una grande soddisfazione, una grande opportunità. Come è nata quest'idea? Ora è passato tanto tempo, non ricordo (ride, ndr). Inter da scudetto con Kolarov? Non lo so. Se è stato importante Conte? Assolutamente" le sue parole.

Loading...
Commenti
    Tags:
    kolarov interinter kolarovkolarov contekolarov antonio contecalciomercato intercalciomercato inter newsinter news
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes Classe G festeggia 400.000 unità prodotte dal 1979

    Mercedes Classe G festeggia 400.000 unità prodotte dal 1979


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.