A- A+
Sport
Play2Give festeggia il suo primo anno di attività tra fairplay e solidarietà

Play2Give festeggia il suo primo anno di attività

L’associazione nata dall’esperienza e dallo slancio comune di talent provenienti da diversi settori (youtuber, artisti musicali, influencer e creator come Shade, ZW Jackson, Tommaso Cassissa, Moreno e tanti altri) comprende tre macroaree, facenti capo però a un'unica mission, la solidarietà attiva. E così oltre all’attività sul campo (al giro di boa del girone B di terza categoria la Play2Give è sesta con 18 punti all’attivo) i talent sono stati artefici di azioni tangibili in favore della comunità. In particolare, Play2Give si è spesa per le periferie d’Italia, sostenendo progetti di inclusione che hanno interessato oratori e associazioni. La notorietà dei talent ha rappresentato la lente di ingrandimento per dare visibilità a ciò che spesso è invisibile.

Play2Give, bilancio del 2022

Nel corso del primo anno di vita i ragazzi del Community Project hanno organizzato più di 20 eventi negli oratori di periferia e nelle scuole di quartiere di Milano e provincia. Settimanalmente i talent di Play2Give sono stati impegnati sia nella raccolta fondi, presso il centro Scarioni di Milano, sia nel mostrare le realtà d’eccellenza che impreziosiscono il territorio lombardo: dai Semprevivi della Parrocchia di San Pietro in Sala alla Comunità di Kayros di Don Claudio Burgio, passando dalla Nazionale Psichiatrici e al Collegio Universitario Paolo VI di Milano. Tanti sono stati i progetti sostenuti nel corso di questo anno.

A partire dalla commemorazione dell’ambasciatore Luca Attanasio, scomparso tragicamente in Congo, celebrata in concomitanza con la nascita della Fondazione Mama Sofia, in favore dei bambini di strada di tutto il mondo. All’evento, che si è tenuto presso l’oratorio di Limbiate, frequentato in adolescenza da Luca Attanasio, sono intervenuti la moglie Zakia Seddiki e i figli. Per l’occasione è stato organizzato un triangolare tra Play2Give, la Nazionale Cantanti e una rappresentativa di Mama Sofia. Play2Give si è spesa anche per ricordare Michele Merlo a un anno dalla sua scomparsa.

Allo stadio di Rosà, in provincia di Vicenza, tra musica e calcio giocato, i genitori del cantante vicentino hanno lanciato l’associazione Romantico Ribelle, raccogliendo in un solo giorno 1300 euro. Play2Give ha anche celebrato i 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, uno dei più grandi intellettuali italiani, organizzando una partita al Pigneto, il quartiere artistico di Roma in cui Pasolini ha creato di fatto il calcio sociale, giocando con i ragazzi delle borgate. Di rilievo nazionale è stata poi la giornata vissuta con TIKTOK Italia, in occasione del lancio dei Campionati europei femminili di Inghilterra 2022.

Uomini e donne, creator e talent hanno composto due squadre miste che si sono affrontate in una diretta live con fini solidali per You Sport Social Club, sostenendo successivamente con una diretta su TikTok la campagna social per la Partita del Cuore, che si è giocata lo scorso 7 settembre all’U-Power Stadium di Monza.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fairplayplay2givesolidarietà




in evidenza
Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"

L'intervento del direttore di Affari

Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.