A- A+
Sport
Haaland, Sconcerti: "Ha una faccia da sindrome down, non è normalissima". Poi le scuse
Erling Haaland - Mario Sconcerti

"Haaland ha la faccia da sindrome Down", bufera su Sconcerti - Video

"Devo sottolineare che Haaland ha questa faccia un po' da sindrome down, cioè non ha una faccia normalissima". Le parole di Mario Sconcerti all'emittente radiofonica romana TeleRadioStereo sull'attaccante norvegese del Manchester City, provocano un polverone. "Volevi dire che sembra un po' un bamboccione, ecco", correggono il tiro immediatamente in redazione.


Haaland, le scuse di Sconcerti: ho capito anche che avevo sbagliato

Mario Sconcerti si è poi scusato: "Mi sono svegliato con il telefono pieno di messaggi contro. Quando ho capito perché, ho capito anche che avevo sbagliato. Involontariamente, perché stavo celebrando Haaland, ma l’espressione era infelice - le sue parole al Corriere della sera, di cui è editorialista - Se tanta gente si sentita offesa, evidente che l’errore c'è. Non era mia intenzione, mi spiace. La conferma che anche quando hai tanti anni di parole alle spalle, non si finisce mai di trovare quelle giuste per dire quello che davvero si vuole".

 

 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
haalandsconcerti




in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


motori
Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.