A- A+
Sport
Serie A, Juventus e Napoli: no ai fondi. Superlega 'chiama' Agnelli e...
Aurelio De Laurentiis - Andrea Agnelli (foto Lapresse)

Serie A, la Superlega per club vuole la Juventus

I diritti tv della serie A sono in stallo (tra Dazn e Sky), ma la vera spaccatura tra i club resta legata all'ingresso dei fondi nel calcio italiano. La famosa clausola che vincola l’investimento al fatto che le 3 sorelle (Juventus, Inter e Milan) non finiscano dentro a un progetto Superlega (il famoso campionato europeo 'privato' che sostituirebbe la Champions League, sullo stile dell'Eurolega di basket) blocca tutto. O meglio: le due grandi di Spagna, Real Madrid e Barcellona, premono perchè il torneo parta ("Il futbol ha bisogno di una nuova formula che lo renda più competitivo", aveva detto Florentino Perez a dicembre pur non nominando apertamente la Superlega) e non possono fare a meno del club bianconero e delle grandi d'Italia.

Juventus-Napoli, Agnelli e De Laurentiis alla Lega serie A: trattativa coi fondi finisce qui

Voci che girano da settimane. Dagospia in queste ore rilancia: "Il presidente della Juve ha mollato per strada Dal Pino e il capo di CVC, Mazza, ed è diventato il loro primo nemico. E, con la consueta capacità che ha la sua società di incidere, ha portato con sé l’Inter e si è alleato contro natura con Napoli, Lazio, dopo gli anni di litigate con De Laurentiis e Lotito". La mossa di Andrea Agnelli "ha fatto scacco matto, e le altre 13 squadre che ancora vorrebbero i fondi, fra cui due big come Milan e Roma, sono messe male". Non dimentichiamo poi che nelle scorse secondo quanto riportato dall'Ansa, Juventus e Napoli si sono dichiarati indisponibili a portare avanti la trattativa con i fondi e in particolare si è fatto sapere che, nel corso dell'assemblea in videoconferenza di martedì, Agnelli aveva manifestato questa posizione chiarendo che considera “il lavoro della commissione istituita per trattare con i fondi concluso a febbraio”. La partita dei fondi è chiusa dunque? Le forze in campo dicono comunque 13 a 7 per l'ingresso. La maggioranza è di 14 club, basterebbe convincere uno che sta nel fronte del no per cambiare tutto.

Diritti tv serie A, Dazn scende a dieci voti nella 'guerra' a Sky

Dieci voti a favore dell'offerta di Dazn (contro gli undici della settima precedente) nell'ultima assemblea della Lega Calcio svoltasi in queste ore per quanto concerne l'assegnazione dei diritti tv della serie A nel triennio 2021/2024 (a 13 giorni dalla scadenza delle offerte). I rappresentanti delle squadre si rivedranno la prossima settimana, ma il tempo stringe. Nel corso dell'assemblea, sul tavolo anche i diritti tv internazionali della serie A: è stata infatti creata una commissione per il terzo e ultimo bando.

Diritti tv serie A, Cagliari non vota Dazn

Atalanta, Fiorentina, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Parma e Udinese hanno confermato la loro decisione a favore di Dazn, mentre il Cagliari ha scelto di non votare. Nove club hanno confermato la loro astensione anche questa settimana: Benevento, Bologna, Crotone, Genoa, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Spezia e Torino. Va ricordato che servono 14 voti a favore per prendere una decisione ufficiale nell'assegnazione dei dititti del calcio italiano. 

Diritti tv serie A, Sky vs Dazn: le offerte

Sky offre 750 milioni e non potendo trasmettere partite in esclusiva su internet propone di costituire un “canale della Lega” online; Dazn mette sul piatto un’offerta di 840 milioni per il campionato in streaming: 7 partite in esclusiva, 3 in condivisione.

Commenti
    Tags:
    diritti tv serie adiritti tv serie a skydiritti tv serie a daznfondi serie asky sportdaznsky dazn
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Gascoigne, tendine a pezzi Addio all'Isola dei Famosi

    Peggiorano le condizioni di Paul

    Gascoigne, tendine a pezzi
    Addio all'Isola dei Famosi

    i più visti
    in vetrina
    Dayane Mello e Balotelli, ex Gf Vip 5 rompe il silenzio: "Io e Mario..."

    Dayane Mello e Balotelli, ex Gf Vip 5 rompe il silenzio: "Io e Mario..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    ANCMA: quadricicli elettrici esclusi dalla Ztl di Napoli

    ANCMA: quadricicli elettrici esclusi dalla Ztl di Napoli


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.