A- A+
Sport
Vasseur-Ferrari ufficiale. Chi è il team principal che lanciò Leclerc e vinse col giovane Hamilton
Frederic Vasseur (Lapresse)

Vasseur erede di Binotto. "Per me la Ferrari è l'apice del mondo delle corse"

Frederic Vasseur e la Ferrari: ora il matrimonio è ufficiale. Dopo tante voci, arriva la conferma che sarà l'ingegnere francese a prendere l'eredità di Mattia Binotto: "Entrerà a far parte della Scuderia Ferrari il 9 gennaio come Team Principal e Direttore Generale", fanno sapere da Maranello. "Sono davvero felice e onorato di assumere la guida della Scuderia Ferrari come Team Principal. Essendo una persona che ha sempre avuto una passione per il motorsport per tutta la vita, la Ferrari ha sempre rappresentato per me l'apice del mondo delle corse", spiega il nuovo team principal della Ferrari. "Non vedo l'ora di lavorare con il talentuoso e appassionato team di Maranello per onorare la storia e il patrimonio della scuderia e portare avanti i nostri tifosi in tutto il mondo", le parole di Frederic Vasseur.

Vasseur alla Ferrari. Vigna: "Abbiamo bisogno della tua leadership"

L'ad della Ferrari, Benedetto Vigna, dà il benvenuto a Vasseur a Maranello: "Nel corso della sua carriera ha combinato con successo i suoi punti di forza tecnici come ingegnere qualificato con una costante capacità di tirare fuori il meglio dai suoi piloti e dai suoi team. Questo approccio e la sua leadership sono ciò di cui abbiamo bisogno per spingere la Ferrari in avanti con rinnovata energia".

Frederic Vasseur Mattia Binotto FerrariFrederic Vasseur e Mattia Binotto (Lapresse)
 

Vasseur nuovo team principal, Ferrari: ampiamente riconosciuto per il suo successo nella promozione dei talenti di guida

"Vasseur ha oltre 25 anni di esperienza vincente nelle corse automobilistiche, a partire dalle formule junior e nell'ultimo decennio in Formula 1 - spiega la Ferrari - Durante questo periodo, è stato anche ampiamente riconosciuto per il suo successo nella promozione dei talenti di guida, rivendicando la serie GP2 nel 2005 (Nico Rosberg) e 2006 (Lewis Hamilton). Vasseur ha recentemente ricoperto la carica di CEO e Team Principal della Sauber Motorsport (attualmente Alfa Romeo F1 Team) dal 2017. In precedenza è stato Team Principal del Renault F1 Team nel 2016".

Vasseur-Ferrari, Alfa Romeo: "Faremo il tifo per te ovunque tu vada"

L'Alfa Romeo fa l'in bocca al lupo a Vasseur per la nuova avventura in Ferrari: "Frédéric Vasseur, Team Principal dell'Alfa Romeo F1 Team Orlen e Ceo di Sauber Motorsport, lascerà l'azienda nel gennaio 2023, dopo sei stagioni di successo alla guida del team. Grazie , Fred, e buona fortuna. Faremo il tifo per te ovunque tu vada".

Chi è Frederic Vasseur, l'uomo che fece debuttare Leclerc in Formula 1

Vasseur LeclercFrederic Vasseur e Charles Leclerc nel 2018 ai tempi della Sauber (foto Lapresse)
 

Frederic Vasseur è l'uomo che ha fatto debuttare Charles Leclerc in Formula 1 con la Sauber nel 2018. Vasseur infatti era stato chiamato da Peter Sauber in squadra il 12 luglio 2017, come amministratore delegato di Sauber Motorsport AG e Team Principal del team Sauber F1. Arrivava dall'esperienza del 2016 alla Renault.  Vasseur ha 54 anni, è un ingegnere francese e, secondo quanto riportava la Gazzetta nelle scorse settimane quando uscirono le prime voci "era stato sondato già la scorsa estate dal presidente ferrarista John Elkann perché i vertici di Maranello stavano valutando un’alternativa a Binotto, opzione che poi non si era concretizzata". E ora, l'ottimo lavoro di questi anni in Sauber brandizzata Alafa Romeo lo ha portato alla Ferrari.

Chi è Frederic Vasseur: il team con il figlio di Todt e le vittorie col giovane Lewis Hamilton

Ma la passione e l'esperienza di Fredric Vasseur nel mondo delle corse nasce da lontano. Nel 1996 fondò il Team ASM in collaborazione con la Renault: tante le vittorie nel corso degli anni, dal campionato francese di Formula 3 del 1998 con il pilota David Saelens passando per il campionato di Formula 3 Euroserie vinto per quattro volte dal 2004 al 2007 con Jamie Green, Lewis Hamilton, Paul Di Resta e Romain Grosjean. E ancora: nel 2004 fondò con Nicolas Todt l’ART Grand Prix, con cui ha vinto tra GP2 e GP3 otto titoli costruttutori e undici campionati piloti. Anche in questo caso con piloti che poi diventeranno top driver di Formula 1, da Valtteri Bottas a Esteban Ocon, passando per George Russell e lo stesso Charles Leclerc.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ferrarileclercvasseur




in evidenza
Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti

Spot ancora invenduti a due settimane dall'evento. I prezzi

Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti


in vetrina
John Travolta is back dopo Sanremo: lo spot U-Power con Diletta Leotta

John Travolta is back dopo Sanremo: lo spot U-Power con Diletta Leotta


motori
Abarth e Breil: eleganza e prestazioni nel nuovo orologio Limited Edition

Abarth e Breil: eleganza e prestazioni nel nuovo orologio Limited Edition

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.