A- A+
Blog AI
Ascolti tv, “Io e te” conquista la vetta. Avete letto i numeri? Occhio...

Al netto di tutti i giudizi, parlano i numeri. Quelli ufficiali. "Io e te", il programma del pomeriggio di Rai1 di Pierluigi Diaco, conquista la vetta con una media di share del 9,7% (i picchi sono più alti) e 1, 3 milioni di spettatori. 

Appunto, dati alla mano, "Io e te" si conferma il programma più seguito di Rai1 per numero di spettatotri dalle 6 del mattino alle 18.35 (al netto delle edizioni del tg1 delle 13.30). Diaco, tra l'altro, con questi numeri, sorpassa La vita in diretta- Estate che conquista 1,2 milioni di italiani (lui, come dicevamo, 1,3 milioni).  Ma in questi giorni in Rai la temperatura sale alle stelle. Il giornalista è vittima di un vero linciaggio mediatico, senza precedenti.

Assurdo. Soprattutto perché, stranamente, sono spuntate all'improvviso fake news che lo vedrebbero al centro di un presunto litigio con Alberto Matano (una circostanza che non avrebbe alcuna prova) e addirittura "sedie fatte volare in studio" ai tempi di UnoMattina estate: un episodio che sarebbe avvenuto dieci anni fa e ad oggi non c'è uno straccio di prove di tutto questo. 

Insomma, non ci sarebbe alcun video, nessuna registrazione delle presunte sfuriate. Che, invece, sembrerebbero confezionate ad hoc contro il conduttore.. E poi perchè svelare questi retroscena proprio ora che Diaco è in volata? "Io e te", di fatto, vince e convince. Tutti i giorni. Punto. Basta prendere i dati ufficiali (numeri, curve e contatti) per capirlo. 

Tags:
pierluigi diacorai1io e tela vita in diretta estate
in evidenza
Wanda Nara-Icardi di nuovo insieme... in un reality

"Ci sarà anche Maxi Lopez"

Wanda Nara-Icardi di nuovo insieme... in un reality


in vetrina
Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra

Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra


motori
Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.