I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Buonasanità
Tragedia di Ardea, basta ipocrisia: la legge Basaglia va cambiata

Ennesima tragedia annunciata della follia la morte di due bambini e di un anziano ieri ad Ardea. 

La legge Basaglia nacque certamente come un provvedimento di grande civiltà, perché i manicomi erano inumani, ma oggi va cambiata! Basta con le ipocrisie! 

Non è possibile continuare ad essere vittime di un sistema dove a uno schizofrenico grave, nel migliore dei casi, si esegue un TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio) di 7 giorni e poi tutti a casa lavandosene le mani, tanto il problema non è nostro. 

Lo Stato non può scaricare sulle famiglie la gestione di persone gravemente malate che sono un pericolo per se stesse e per gli altri.

La legge va cambiata nell’interesse delle persone malate, delle loro famiglie e della collettività intera, perché la malattia mentale è tra le patologie di più difficile gestione e giustificare la mancanza di adeguate misure in nome di "inviolabili libertà individuali" è puro e ipocrita egoismo di Stato.

La follia umana non è una colpa, così come non è una colpa trovarsi casualmente nella traiettoria di un malato di mente che un giorno decide per la morte altrui.  E non ci consola neppure sapere che la violenza estrema contro gli altri esiti nel suicidio del malato di mente in questione! 

In un momento storico di forte e crescente disagio sociale, fertile substrato per forme latenti di follia, cambiate le leggi, per il bene di tutti.....perché gli altri siamo noi!

Da medico di pronto soccorso, negli anni sono stata mille volte supplicata da genitori impauriti di non mandare a casa i propri figli malati di mente, ma le consulenze psichiatriche, in assenza di strutture adeguate, disponevano cosi. 

Come se nulla fosse, passata l'emergenza, bisognava tornare ai propri domicili, barricandosi a chiave di notte nelle proprie stanze, con il terrore di essere uccisi nel sonno dai propri amati congiunti

In assenza di adeguati provvedimenti e alla luce dei fatti recenti, che Dio ci preservi dalle tragedie annunciate e dalle regole inadeguate decise dall'uomo a scapito di altri uomini!

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    tsolegge basagliamanicomiardea
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Kia svela la nuova generazione della Niro

    Kia svela la nuova generazione della Niro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.