A- A+
Home
Chi è Zemmour: il nuovo leader della destra francese oscura Le Pen (e Macron?)

Chi è Eric Zemmour, il giornalista sovranista che ha scavalcato Marine Le Pen e ora contende la presidenza francese ad Emmanuel Macron

Un po’ Donald Trump, un po’ Enrico Michetti. E un po' anche Beppe Grillo, a dar retta a François Hollande. Tutta la Francia pende dalle labbra di Eric Zemmour, tribuno del popolo in aspettativa dal giornale “Le Figaro” ufficialmente per scrivere il suo nuovo libro, ma quasi certamente pronto a candidarsi per le presidenziali della prossima primavera. Lo si capisce anche dalla pronuncia dell’ente regolatorio dell’informazione francese, che invita a conteggiare le sue presenze in tv come quelle di un politico e non come di un giornalista.

Anche i sondaggi sono molto eloquenti. La conferma della discesa in campo dello scrittore e conduttore di estrema destra metterebbe in seria crisi l’egemonia di Marine Le Pen sull’elettorato sovranista, preparandosi per un ballottaggio con Emmanuel Macron dagli esiti non scontati: al momento si pronostica una vittoria del 55%-45% per il presidente in carica. Un risultato decisamente eclatante per un tipico candidato “della società civile”, che il Rassemblement National ha tentato di cooptare proprio per non fare ombra alla Le Pen, ma sentendosi opporre un secco rifiuto. Zemmour va per la sua strada preparando il battesimo di “Vox Populi”, partito che dovrebbe nascere a fine novembre e che punta a fare scouting sia nel gruppo della Le Pen sia tra i Rèpublicains.

Come si spiega il travolgente successo di Eric Zemmour?

Con un particolare mix tra gli elementi più classici del sovranismo, ma in una veste particolare, dettata dalla sua storia personale. Di origine ebreo-berbera algerina, Zemmour non si è mai risparmiato parole durissime nei confronti degli immigrati e delle minoranze: dagli islamici che “si comportano come colonizzatori” al desiderio di espellere dalle scuole chi difende i diritti LGBT+ (“un’ideologia criminale importata dagli USA”), la nuova icona dell’estrema destra francese invoca un Paese “pulito come un lenzuolo appena uscito dalla lavatrice” con toni ai suoi detrattori rievocano le fasi più agghiaccianti dello scorso secolo.

Anche per questo, i suoi interventi televisivi vengono registrati e controllati accuratamente, allo scopo di evitare problemi legali. Eppure, il suo talk show “Face à l’Info” ha contribuito al suo dirompente successo tanto quanto libri controversi quali “L'uomo maschio” e “Il suicidio francese”. Se nel primo (pubblicato nel 2006) parla apertamente della “castrazione” degli uomini, costretti a “femminilizzarsi” per via della “ideologia gay”, nel secondo (uscito dieci anni dopo) per non sbagliarsi demolisce tutta la generazione sessantottina, i cui eredi avrebbero provocato fenomeni come l’immigrazione di massa e il multiculturalismo, a suo dire responsabili di aver “frantumato l’unità del popolo francese”. Tesi non nuove, appunto, ma curiosamente espresse da chi ha una storia personale che fotografa il tipico melting-pot francese, frutto di quel passato coloniale che dichiara pubblicamente di rimpiangere. 

Chi è Eric Zemmour: continua nella prossima pagina

Commenti
    Tags:
    chi è zemmourdestra franceseemmanuel macroneric zemmourmarine le pen
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

    Scatti d'Affari
    Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


    casa, immobiliare
    motori
    Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

    Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.