Scienza e tecnologia

Spazio, al via a Busalla la 4a edizione del Festival dello Spazio

 

Busalla, 3 lug. (askanews) - L'astronauta Franco Malerba, primo italiano nello Spazio con la missione Shuttle Sts-46 nel '92 ha tenuto a battesimo la quarta edizione del Festival dello Spazio di Busalla (Ge), sua città natale, in programma dal 3 al 5 luglio.Un'edizione anomala a causa delle norme anticontagio per la pandemia di Covid-19 in corso che ha imposto ai partecipanti "in presenza" di indossare la mascherina e osservare le regole di distanziamento sociale e di accessi contingentati. Ma il new normal ha consentito anche di allargare la formula alla partecipazione virtuale di alcuni ospiti, tra cui Fred W. Haise, astronauta dell Apollo 13, la famosa missione della frase "Houston, abbiamo un problema". Nel suo intervento Haise ha parlato, tra l'altro dei prossimi viaggi, di astronauti sulla Luna e della presenza delle industrie private nella Space Economy."Abbiamo aspettato fin troppo a lungo - ha detto - non vedo l'ora che questo accada e sono molto impressionato dal successo di SpaceX di qualche giorno fa con il primo lancio verso la Stazione spaziale, anche questo fa parte del piano per il ritorno sulla Luna".Haise sulla Luna non ci arrivò mai a causa del problema alla sua astronave, la sorvolò solo a 200 Km d'altezza eppure ha ricordato l'avventura dell'Apollo 13 come "una delle esperienze più straordinarie" della sua vita.L edizione 2020 del Festival dello Spazio ha come tema la vita nel cosmo, una questione che intriga l'uomo da quando ha cominciato a guardare il Cielo e che ha avuto straordinari sviluppi negli ultimi vent anni con la scoperta dei primi esopianeti, molti dei quali simili alla Terra.