A- A+
Coronavirus
Covid, i sospetti di Anthony Fauci: "Non sono convinto dell'origine naturale"

Fauci: "Origine naturale? Non convinto". Dubbi del virologo numero 1 al mondo

L'emergenza Coronavirus in Italia e nel mondo continua. Mentre si cerca di accelerare con la campagna vaccinale, il report top secret dell'Intelligence Usa mette in dubbio l'origine della malattia e tra i più scettici sulla reale provenienza spunta il numero uno dei virologi, Anthony Fauci, capo dell’Istituto per la prevenzione delle malattie infettive della Casa Bianca, che sostiene la necessità di un’indagine approfondita: «Dobbiamo sapere cosa è successo in Cina». Pressioni - si legge su Repubblica - che arrivano in coincidenza con l’assemblea dell’Oms, dove in agenda c’è l’eventualità di aprire una nuova inchiesta sul virus (cui quasi certamente la Cina opporrà il veto). Nel novembre 2019, è riportato in quel dossier rimasto segreto a lungo, tre ricercatori dell’Istituto di virologia di Wuhan si ammalarono e finirono in ospedale con sintomi “compatibili col Covid-19 ma anche con l’influenza stagionale”.

Meno di un mese dopo, l’8 dicembre, Pechino confermò il primo caso di Covid, indicando come paziente zero un anziano malato di Alzheimer. E pazienza - prosegue Repubblica - se il report degli 007 non rivela se fra i due eventi c’è un nesso: conferma la malattia dei tre studiosi, sì, ma non ne chiarisce le origini. Anche per questo, 18 eminenti studiosi hanno firmato una lettera pubblicata sulla rivista Science dove chiedono all’Organizzazione Mondiale della Sanità, la cui 74esima assemblea ha inaugurato i lavori ieri, di far luce: «Indagare meglio e approfonditamente le origini del Covid». Scoprirne le origini, scrivono «è essenziale».

Commenti
    Tags:
    coronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newsanthony fauciorigini coronaviruscoronavirus laboratoriolaboratorio wuhanvirologicoronavirus cina
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    i più visti
    in vetrina
    Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...

    Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...


    casa, immobiliare
    motori
    Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

    Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.