A- A+
Coronavirus
Covid, nuovo balzo di casi in Italia: 15.204. La positività sale al 5,1%
(fonte Lapresse)

Nuovo balzo di positivi in Italia. Sono 15.204 i casi attestati nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 10.593 di ieri ma con 293.770 tamponi, quasi 37mila in più. Il tasso di positività, che ieri era del 4,1%, sale al 5,1%. In calo invece i decessi, 467 (ieri 541) per un totale di 86.889 vittime da inizio epidemia. Scendono ancora i ricoveri: le terapie intensive sono 20 in meno (ieri -49), 2.352 in tutto, mentre i ricoveri ordinari calano di 194 unità (ieri -69 unità, per un totale di 21.161. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    covidcoronaviruscoronavirus nuovi casicoronavirus morticasi coronavirus 27 gennaionuovi casi coronavirus
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.