A- A+
Coronavirus
Gli italiani si curano su Google: autodiagnosi per l'87%

Gli italiani preferiscono dr Google al medico. Il 20% degli italiani si preoccupa per la propria salute tutti i giorni, secondo il sondaggio, e l'87% usa Google per ricercare i sintomi di un malessere ancora prima di consultare un medico. Tra questi, l’11% dice di non volere mettere inutili pressioni sul sistema sanitario. Il 20% di coloro che utilizzano Google per cercare i sintomi di un malessere, ammette che ciò ha significato che una certa condizione di salute è rimasta senza diagnosi medica per un periodo di tempo prolungato. Quali sono le ragioni della scelta di rivolgersi a Google? Per il 63% essere informati riguardo ogni possibile problema prima di consultare un esperto, per il 41% per decidere se è il caso di consultare un dottore oppure no, per il 19% mancanza di tempo per andare dal dottore, per il 15% il non sentirsi a proprio agio nel visitare il medico a causa di COVID-19, per il 12% difficoltà nel prenotare un appuntamento con il medico. "Sebbene la ragione principale di una auto-diagnosi sia quella di essere consapevoli di potenziali problemi di salute - spiegano gli autori della ricerca - il 45% degli italiani usa questo primo strumento per prendere decisioni importanti come la scelta di verificare i sintomi di quella condizione con il proprio medico. Oppure, poiché al corrente delle pressioni e sforzi richiesti tutti i giorni al sistema sanitario nazionale, l’11% degli intervistati dice di accontentarsi della diagnosi di Google per non mettere ulteriori pressioni su medici e infermieri. Il fatto che tutte queste persone ricorrano all’autodiagnosi su Google ha portato il 20% degli intervistati a lasciare non diagnosticata una determinata condizione di salute che avrebbe potuto essere individuata e curata prima". Firenze occupa il primo posto tra le città italiane i cui partecipanti utilizzano Google per cercare i sintomi di un malessere. Infatti - il 34% dei fiorentini ammette di usare sempre Google per una diagnosi - seguiti dagli abitanti di Reggio Calabria (28%) e Bologna (26%). 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    googlesalutediagnosicoronaviruscovidcureinternt
    in evidenza
    E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

    Corporate - Il giornale delle imprese

    E-Distribuzione celebra Dante
    Il Paradiso sulle cabine elettriche

    i più visti
    in vetrina
    Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

    Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%


    casa, immobiliare
    motori
    Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”

    Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.