A- A+
Coronavirus
Green Pass, sarà un Natale blindato. Qr code, regole impianti da sci e hotel

Green Pass, sarà un Natale blindato. Regole impianti da sci e hotel

Il Coronavirus in Italia continua a far paura. Le mosse del governo non lasciano spazio alle interpretazioni, la campagna vaccinale si è ormai quasi fermata e contagi e ricoveri aumentano. Per questo ben presto verrà prorogato lo stato d'emergenza, la cui scadenza sarebbe stata al 31 dicembre. Potrebbe essere esteso almeno fino a marzo. E chi sogna di trascorrere le vacanze di Natale all'estero - si legge sul Messaggero - rischia di dover fare i conti con nuove restrizioni. Ma il governo può anche fissare dei paletti nei confronti dei cittadini di altri Paesi che vogliono venire in Italia a trascorrere le vacanze.

Si ragiona in parallelo - prosegue il Messaggero - anche sulla proroga del Green pass (fino a giugno). Il documento sanitario fa presa solo parzialmente sugli alberghi, dove non è richiesto per pernottare ma diventa necessario per esempio per cenare o pranzare nel caso in cui la struttura preveda la possibilità di ricevere al suo interno anche ospiti esterni. Diverso il discorso per quanto riguarda il turismo della neve, che oggi deve fare i conti con l'obbligo di Green pass per accedere agli impianti di risalita: se il certificato verde continuerà a vivere anche nel 2022 allora i senza pass potrebbero rinunciare ad andare in vacanza in montagna per l'Epifania.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    alberghi regole covidcoronaviruscoronavirus italiacoronavirus newsemergenza coronavirusgreen passimpianti da sci regole covidobbligo green passregole green pass
    in evidenza
    Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

    Calciomercato

    Barak, nuovo crack della serie A
    Milan in pole. Ma la Juventus...

    i più visti
    in vetrina
    Giulia De Lellis compleanno con il Covid e... senza vestiti. Le foto

    Giulia De Lellis compleanno con il Covid e... senza vestiti. Le foto


    casa, immobiliare
    motori
    Maserati Multi70 e Soldini primi al traguardo della RORC Transatlantic Race

    Maserati Multi70 e Soldini primi al traguardo della RORC Transatlantic Race


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.