A- A+
Coronavirus
Inchiesta Covid, Sileri affonda Speranza: "Il Piano del 2006 andava attuato"

Inchiesta Covid, su Affari le carte che sbugiardano Speranza: il Piano del 2006 andava attuato. SCARICA

Nuove luci e ombre emergono dalla maxi-indagine della Procura di Bergamo sul Covid, che dagli inizi di marzo si è “sdoppiata” su Roma, dove per competenza territoriale è stata trasmessa una parte degli atti.

Questi riguardano il mancato aggiornamento del Piano pandemico nazionale del 2006 e vedono indagati gli ex ministri della sanità Roberto SperanzaBeatrice LorenzinGiulia Grillo e una serie di tecnici del Ministero. Speranza, sempre a Bergamo, risponde anche della mancata attuazione del piano pandemico appositamente predisposto per far fronte alla pandemia, e per questo la posizione di Lorenzin e Grillo appare più attenuata. Sembra, dunque, che l’Italia avesse a disposizione sin dagli inizi del 2020, non uno, ma ben due piani organizzativi per far fronte – almeno nelle sue fasi iniziali – all’emergenza sanitaria. È davvero così? Chi ne era a conoscenza e ha deciso di non applicarli?

LEGGI ANCHE: Inchiesta Covid: ex ministri Speranza, Grillo, Lorenzin indagati a Roma

Ma andiamo con ordine. Un primo filone riguarda il mancato aggiornamento e la mancata applicazione del Piano Pandemico Nazionale del 2006 predisposto per “fronteggiare preparati un’eventuale emergenza causata da un ipotetico virus influenzale pandemico”. Un virus che, stando alla relazione del microbiologo Andrea Crisanti – a cui è stata affidata la consulenza tecnica – è ben diverso dal tipico virus influenzale stagionale. Proprio da questa relazione emergono dettagli fondamentali, confermati dalle dichiarazioni dell’allora viceministro della Salute Pierpaolo Sileri e da alcuni verbali del Comitato Tecnico Scientifico e dalla task force riunitasi sin dal 22 gennaio 2020, e che affaritaliani.it è in grado di pubblicare.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
2006covidemergenzainchiestapianosilerisperanza





in evidenza
Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

Guarda le immagini

Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


motori
DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.