A- A+
Costume
Cacao fonte di vitamina D: le virtù del cacao e del cioccolato fondente

ALIMENTI CON CACAO FONTE DI VITAMINA D: LA NUOVA SCOPERTA E LE VIRTù DEL CIOCCOLATO

Il cacao e gli alimenti a base di cacao contengono una quantità notevole di vitamina D2, nota anche come ergocalciferolo. Lo studio condotto dalla Martin Luther University Halle-Wittenberg e dal Max Rubner-Institut, in Germania ha rivelato anche come il burro di cacao e il cioccolato fondente siano i cibi con il più alto contenuto di vitamina D2, mentre il cioccolato bianco è quello che ne assicura di meno.

CACAO: GLI ALIMENTI CHE CONTENGONO VITAMINA D2 E VITAMINA D3

"La vitamina D è fondamentale per il corpo umano ed è disponibile in due tipi: vitamina D2 e D3", spiega Gabriele Stangl della Martin Luther University. "La vitamina D3 - prosegue - è prodotta dalla pelle attraverso l'esposizione al sole. Gli esseri umani ottengono il 90% del loro fabbisogno di vitamina D in questo modo. Il resto viene consumato attraverso il cibo, come il pesce grasso o le uova di gallina. La vitamina D2 si trova invece nei funghi: le fave di cacao sono sensibili alla contaminazione da funghi e spesso contengono quantità considerevoli di ergosterolo, il precursore della vitamina D2, proprio per questo motivo".

STUDIO SULLA TRASFORMAZIONE  DELLE FAVE DI CACAO IN VITAMINA D

Stangl e colleghi hanno ipotizzato che l'essiccazione al sole delle fave di cacao fermentate possa portare alla conversione dell'ergosterolo in vitamina D2. Per testare questa idea, i ricercatori hanno analizzato fave di cacao e alimenti a base di cacao utilizzando un sistema di spettrometria di massa all'avanguardia.

VITAMINA D NEL CACAO: CIOCCOLATO FONDENTE, BURRO DI CACAO e POLVERE DI CACAO

"Abbiamo dimostrato che le fave di cacao provenienti da diversi luoghi contengono vitamina D2. Un contenuto particolarmente elevato di questa sostanza è rilevato nel burro e nella polvere di cacao", spiegano sulla rivista 'Food Chemistry'. Fra i prodotti analizzati, il cioccolato fondente presenta un contenuto di vitamina D2 compreso tra 1,90 e 5,48 µg/100 g, mentre quello bianco tra 0,19 e 1,91 µg/100 g.


 

Commenti
    Tags:
    cacaovitamina dcacao fonte di vitamina dcioccolatocioccolato fondente fa bene
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

    Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.