A- A+
Costume
Cartier debutta a Palazzo Gondi con un nuovo orologio

Cartier debutta a Palazzo Gondi  con un nuovo orologio

Di Andrea Cianferoni

La maison francese lancia in occasione di Pitti Uomo il suo nuovo orologio maschile, Drive. E lo fa a Palazzo Gondi, residenza storica della famiglia nobile fiorentina, progettata e costruita nel 1490 dall'architetto fiorentino Giuliano Sangallo, con affaccio panoramico sui tetti del centro storico di Firenze. Cartier ci ha pensato molto al posto dove allestire una mostra, ha visitato mezzo mondo ma poi ha scelto Firenze, quella affollata di mondo internazionale nei giorni del Pitti. Il lancio del nuovo orologio è stata l’occasione per mostrare da vicino il palazzo, una delle meraviglie nel cuore di Firenze, e per avvicinare l’esclusiva clientela di Cartier ad un mondo fatto di Savoir vivre, arte, cultura e pezzi unici provenienti per la maggior parte dall’archivio storico di Ginevra. Tra gli oggetti in mostra, spazzole per le scarpe in oro, una piccola navicella spaziale realizzata nel 1969, un pendolo da tavolo, portapenne, gemelli da polso, piccola pelletteria, modellini di aeroplano in argento al set di spazzole in oro e lapislazzuli. Tre giorni di festeggiamenti, la prima dedicata prevalentemente alla nobiltà fiorentina, accolta dai padroni di casa i marchesi Bernardo e Vittoria Gondi, e dal direttore immagine e stile di cartier International, Pierre Rainero. Nobile è anche il testimonial scelto dalla maison per indossare il nuovo Drive: il conte Gelasio Gaetani Lovatelli d’Aragona, enologo di fama mondiale e fondatore di ex-vinis, una società di consulenza per promuovere nel mondo le etichette del vino italiane. La seconda giornata dedicata alla stampa internazionale e allo star sistem con 80 ospiti nel salone del piano nobile davanti al grande camino di Giuliano da Sangallo. Catering d’eccellenza (da Vittorio, tre stelle michelin) per due tavoli imperiali vestiti di composizioni vegetali e dopo cena dedicato all’intrattenimento con la musica del clavicembalista jean Rondeau, il chitarrista rock Lawrence Taylor, la musicista nancy Whang, il pianista Yosef Munro e il quartetto electropop L’imperatrice. Tra gli ospiti dello star system l’attore Claudio Santamaria, il modello rivelazione Pietro Boselli, Guido Maria Brera, Ginevra Elkann  con il marito Giovanni. 

 

 

Tags:
firenze pitticartier orologio
in evidenza
Laura Marzadori, il primo violino della Scala suona a Sanremo 2023

Tra i musicisti al festival arriva...

Laura Marzadori, il primo violino della Scala suona a Sanremo 2023


in vetrina
Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

motori
Mercedes-Benz presenta il nuovo eSprinter in allestimento eVan

Mercedes-Benz presenta il nuovo eSprinter in allestimento eVan

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.