A- A+
Costume
H&M, l'e-commerce non salva i conti: utili in calo

Non e' bastata la crescita delle vendite on-line per migliorare il bilancio del gigante della moda svedese, Hennes et Mauritz, piu' noto come H&M. Nel terzo trimestre, e' risultato in calo l'utile netto malgrado la crescita delle vendite on-line che non hanno compensato la diminuzione di quelle nei negozi.

Il marchio di abbigliamento insomma ha difficolta' ad accelerare la sua crescita visto che, in linea con le attese degli analisti, l'utile netto e' stato di 400 milioni mentre il giro d'affari e' risultato in crescita del 4,6% grazie alle vendite on line che rappresentano ormai tra il 25 e il 30%.

Cio' ha quindi favorito l'apertura verso nuovi mercati, come in Kazakhstan, Colombia, Islanda e Vietnam. Entro la fine dell'anno, e' previsto il debutto in Georgia.

Tags:
h&mh&m utilih6m trimestralemoda
in evidenza
Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

Euro 2020, super Italia

Gioiello di Pessina, Galles ko
Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.