A- A+
Costume
L'estero incrementa il fatturato a doppia cifra di U.S. Polo Assn.

L’estero traina le vendite di U.S. Polo Assn., il marchio di sportswear da uomo, donna e bambino, accessori e articoli da viaggio, gestito dal 1951 in licenza dal gruppo Incom di Montecatini Terme (tra i principali fornitori di abbigliamento militare e paramilitare) che chiude il 2017 con un incremento a doppia cifra. Il fatturato si attesta infatti a quota 26 milioni di euro, in crescita del 18% rispetto ai 22 milioni di euro del 2016.

L’incremento di fatturato è dovuto all’aumento delle vendite in alcuni Paesi europei, con un picco di crescita registrato soprattutto in Germania, poi Francia, Spagna, Cipro e Grecia.

Sostanzialmente in linea con il trend dell’esercizio precedente, le vendite sono state realizzate per il 50% in Italia e per il 50% all’estero. Con riferimento alla ripartizione del fatturato per collezione, il 60% è da attribuire all’abbigliamento uomo, il 20% all’abbigliamento donna e il restante 20% alle collezioni bambino. Per la collezione uomo, le polo dedicate alle nazioni con stemmi e patch ispirati al gioco del polo sono state i capi best seller. Tra i capi maggiormente apprezzati dal mercato anche le felpe e i capispalla dalle linee pulite.

 “La crescita a doppia cifra che abbiamo messo a segno nel 2017 -dichiara Lorenzo Nencini, manager di Incom e responsabile del Progetto U.S. Polo Assn. abbigliamento- è un evidente segnale di apprezzamento da parte del mercato che riconosce la serietà della nostra azienda e a questa attribuisce un valore determinante. La stabilità e la continuità sono state fondamentali nel processo di costruzione del rapporto di fiducia che oggi ci lega ai nostri interlocutori. Le scelte strategiche che ci hanno consentito di acquisire nuove quote di mercato sono state molteplici”.

Sono 1.700, tra Italia ed Europa, i negozi multimarca uomo, donna e bambino in cui sono distribuiti i capi U.S. Polo Assn.. A questi si aggiungono i cinque monomarca di Milano, Viareggio e Messina in Italia, e di Paphos e di Larnaca a Cipro e gli oltre venticinque corner europei del brand.

 

Tags:
incomabbigliamentociprogermania
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.