A- A+
Costume
Le foto delle cravatte by Talarico per il G20

Le cravatte Talarico, una delle eccellenze del made in Italy, saranno protagoniste al prossimo G20 che si svolgerà a Roma nei giorni 30 e 31 ottobre. La presidenza del Consiglio dei ministri, con la delegazione per la presidenza Italiana del G7,  ha scelto come doni istituzionali per gli eventi che si terranno a Roma domani e dopodomani le creazioni degli artigiani Maurizio e Tiziano Talarico.

Maurizio Talarico, fondatore della prestigiosa casa di moda, e Tiziano Talarico, figlio e amministratore dell’azienda, ringraziano la presidenza del Consiglio dei ministri per aver scelto la loro azienda come simbolo di eccellenza per i cadeaux ai partecipanti del G20.

Per gli artigiani Talarico non è una novità essere protagonisti con i loro prodotti ad eventi internazionali: tra i vari appuntamenti sono stati interpreti con le loro creazioni nel 2014 al vertice della presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea fino ad arrivare al G7 di Taormina nel 2017.
Più recentemente hanno inoltre fornito i cadeaux alla presidenza del Consiglio dei ministri per il G7 svoltosi in Inghilterra a giugno del 2021 e ottobre 2021 per l’Expo, sempre come doni istituzionali. Si tratta di cravatte sartoriali e foulard, le prime realizzate con seta italiana pregiata in twill, fatte a mano, con la ormai famosa  cucitura a forma di "X",  simbolo della maison che certifica l’artigianalità dei prodotti.
Le confezioni, infine,  sono personalizzate con il logo del G20.

Talarico G20 FOTO 2

Talarico G20 FOTO 1

Talarico G20 foto 3
 

 

Commenti
    Tags:
    capi di governog20modapalazzo chigiroma





    in evidenza
    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

    Le foto

    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
    Matrimonio in vista? Quell'anello...

    
    in vetrina
    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

    motori
    Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

    Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.