A- A+
Costume
Un design per la tazzina di Caffè Kenon

L’espresso napoletano e la street art sono il binomio creativo dell’undicesima edizione del concorso “Pimp your cup 2017” promosso da Caffè Kenon per l’ideazione dei decori della collezione di tazzine e piattini. Se l’antico detto che il caffè solo a Napoli lo sanno fare, a sfatare ancora una volta questo principio sarà una tazzina di caffè. Ma non una qualsiasi, bensì la vincitrice del concorso tra disegnatori, artisti e design chiamati a realizzare decorazioni per le tazzine ed i piattini della collezione Kenon 2017.  Il concorso, a livello nazionale, avrà quest’anno una forte connotazione social. I partecipanti vedranno infatti i loro progetti postati su Facebook, valutati e votati da migliaia di follower e perché no dai più importanti street artist italiani e internazionali, che saranno invitati alla cerimonia di premiazione che si terrà a ottobre. Il bando è rivolto ad artisti, designer, architetti, studenti, appassionati, che dovranno inviare entro il prossimo 31 luglio un disegno inedito ispirato alla città di Napoli e all’arte di strada. Il progetto di writing potrà essere realizzato con qualsiasi tecnica riconducibile in stampa: grafica, fotografia, illustrazione, testuale. La scelta dell’arte urbana sta nella sua forza innovativa, capace di riqualificare i luoghi più diversi e animare gli oggetti, esprimendo con forme e colori il fermento attuale, creativo e sociale. Gli artisti si lasceranno ispirare da caffè, street art e Partenope. Negli ultimi anni nel capoluogo campano si è registrato un grandissimo fermento, i più importanti street artist del mondo hanno realizzato maestosi murale. Da Banksy, la sua Madonna con pistola nel centro storico è l’unica opera realizzata in Italia, a Jorit che ha disegnato San Gennaro, Maradona e il volto di Ael bambina rom. Dall’argentino Francisco Bosoletti, noto per i suoi corpi plastici sospesi in atmosfere mitologiche che ha regalato alla città una bellissima Partenope, a Blu segnalato nel 2011 dal Guardian come uno dei dieci migliori street artist in circolazione, con l’internato realizzato sulla facciata dell’ex ospedale psichiatrico giudiziario. E tanti altri artisti in cui convive l’irriverenza, la leggenda, la contemporaneità. Per partecipare al concorso basta scaricare il bando dal sito kenon.it, in palio per il vincitore un premio di mille euro, che vedrà realizzato il suo progetto grafico sulla nuova collezione Kenon di tazzine di design. L’obiettivo dell’azienda, nata nel lontano 1892 e nota come ambasciatrice dell’espresso napoletano, è promuovere la cultura e stimolare la creatività degli artisti, sostenendo la crescita delle loro forme di espressione, anche attraverso una grande visibilità mediatica nazionale e internazionale.

Eduardo Cagnazzi

Iscriviti alla newsletter
Tags:
caffè kenoncaffè kenon design
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo e Jeep protagoniste agli “International Motor Days” di Cortina

Alfa Romeo e Jeep protagoniste agli “International Motor Days” di Cortina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.