A- A+
Costume
Venezia senza limiti, turisti gay fanno sesso sul Canal Grande. Foto-video

Ennesimo scandalo a Venezia. la città è sempre più senza limiti. Due turisti inglesi sono stati ripresi mentre facevano sesso nudi sul molo in pieno Canal Grande. A riprenderli diversi cittadini veneziani che si trovavano a passare di lì alle prime luci dell’alba. In particolare, uno dei trasportatori, che doveva scaricare sul molo della merce per un hotel lì accanto, ha avuto qualche difficoltà a trasportare i pacchi. Video e foto hanno fatto il giro del web. La coppia di turisti, invece, non si è scomposta minimamente. Nelle scorse settimane più volte è stato denunciato il comportamento dei turisti, che trattano la città senza rispetto. Il Comune ha anche diffuso sui social una campagna di sensibilizzazione per avvertire ed educare i visitatori.

sesso venezia
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
venezia turisti sessovenezia sesso turisti
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.