A- A+
Cronache
Caivano, inferno pedofilia: sei bimbi violentati in tre anni. Orchi e omertà
Parco di Caivano

Caivano, l'intervento del governo Meloni e la "bonifica" dell'area. Anni di silenzi e abusi

Il caso dello stupro di Caivano di due ragazzine, che arriva solo un giorno dopo quello di Palermo in cui sette ragazzi hanno abusato di una adolescente, ha fatto accendere i fari del governo su una vicenda drammatica. Giorgia Meloni ha annunciato la propria intenzione di andare a Caivano dopo l’invito rivoltole da don Maurizio Patriciello. L’intenzione del governo, ha spiegato il capo del governo in Consiglio dei ministri, è quella di "bonificare l’area" teatro degli abusi sulle due cuginette. "Il centro sportivo Delphinia Club deve essere ripristinato e reso funzionante il prima possibile", ha detto Meloni. "Ringrazio la presidente del Consiglio che ha accolto il mio invito. Ha mostrato sensibilità", ha commentato don Patriciello.

Al governo si era appellata nel pomeriggio la famiglia di una delle due vittime che hanno denunciato lo stupro in branco nel quartiere popolare del Parco Verde per chiedere di riavere la piccola, che nel frattempo è stata affidata a una comunità, e chiedere di essere trasferita lontano da Caivano. C i sono - riporta Il Fatto Quotidiano - sei casi di pedofilia acclarati, e culminati in condanne, scoperti tra il 2016 e il 2018 a Caivano. Di questi, cinque avvennero nello stesso palazzo del parco Iacp, nei pressi del Parco Verde, dove viveva e fu uccisa, lanciata nel vuoto da una finestra, il 24 giugno 2014, la piccola Fortuna Loffredo.

Leggi anche: Primo Cdm, Meloni su Caivano: "Accolgo l'invito, presto in visita"

Leggi anche: Pozzuoli, sfonda l’ingresso del Comune a bordo di un bus e poi gli dà fuoco

Iscriviti alla newsletter
Tags:
parco caivano
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


in vetrina
Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere

Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere





motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.