A- A+
Cronache
Carobollette, botte alla moglie se osava farsi una doccia, lavatrice murata

Carobollette, moglie in ostaggio dal marito: botte se accendeva la luce

Il caro energia sta mettendo in seria difficoltà famiglie e imprese italiane. Dalla provincia di Frosinone arriva un caso di cronaca emblematico della situazione del momento. Un uomo ossessionato dal costo di luce e gas - si legge sul Messaggero - teneva quasi in ostaggio la moglie. Le vietava di lavarsi e la costringeva a stare al buio, se non eseguiva gli ordini la picchiava. Una austerity domestica per fare fronte ai rincari energetici a suon di schiaffi e vessazioni di ogni genere per risparmiare sulle bollette troppo care. L'uomo, di 53 anni, ora è finito a processo per il reato di maltrattamenti in famiglia aggravati. Le aggressioni fisiche e le angherie sono andate avanti per anni fino a quando la donna, più giovane di lui e madre di due figlie, non ha deciso di scappare e rivolgersi ad un centro antiviolenza che l'ha aiutata a denunciare l'uomo e a rifarsi una vita.

Gli insulti - prosegue il Messaggero - non bastavano più e sono arrivati i primi schiaffi. Da quel momento in poi è iniziato l'incubo e per la donna è diventato impossibile condurre una vita normale. Fare la lavatrice, stirare, lavarsi, ma anche semplicemente lasciare la luce accesa quando calava il buio. E se le minacce e gli schiaffi non bastavano a far capire le sue direttive, l'uomo passava alle vie di fatto per impedire che la moglie utilizzasse gli elettrodomestici. Così, tra le altre cose, era arrivato persino a murare lo scarico della lavatrice. Per farsi una doccia, visto che in casa le era impedito di tenere in funzione lo scaldabagno, la donna era costretta ad andare di nascosto dai suoi genitori. Il marito infatti, temendo che la moglie raccontasse a qualcuno le condizioni in cui la faceva vivere, le impediva anche di avere amicizie e frequentare i familiari.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cronache frosinone
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"

Culture

Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."





motori
La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.