A- A+
Cronache
Caso Apostolico, la vicepresidente dell'Anm: "Un magistrato non manifesta"

Caso Apostolico, Maddalena: "Un giudice non solo deve essere ma anche sembrare imparziale"

Il caso relativo alla giudice Iolanda Apostolico e alla sentenza pro migranti che ha causato il putiferio politico e non solo, continua. Mentre spunta un altro magistrato a Pozzallo che ha applicato la stessa norma della collega di Catania, accogliendo il ricorso di sei migranti, arriva il giudizio severo della vicepresidente dell'Anm Alessandra Maddalena: "Io - dice Maddalena a La Stampa - non sarei andata a quella manifestazione, ma mi preoccupa la schedatura postuma della giudice Apostolico, dando l’idea di una magistratura deviata. Io non sarei andata, perché così interpreto il dovere del magistrato non solo di essere, ma anche di sembrare imparziale. Di conseguenza anche limitazioni, in ossequio a un certo modo di intendere la nostra funzione".

Leggi anche: Da Calamandrei ad Apostolico, il terrore dell'indipendenza inguaia i giudici

Leggi anche: Apostolico, la Lega pubblica un terzo video: "Con estrema sinistra a Catania"

"Non esprimo - prosegue Maddalena a La Stampa - giudizi sulla collega. Eventuali valutazioni saranno fatte nelle sedi competenti. Però bisogna riconoscere che nella magistratura esistono diverse sensibilità culturali, che io rispetto. Credo che il tema dei limiti ai comportamenti del magistrato vada certamente affrontato, anche al nostro interno. Ma pur senza eludere il problema dei comportamenti individuali dei magistrati, notiamo che si è allontanata la discussione dal vero tema: il contenuto del provvedimento giudiziario contestato e la conformità della normativa interna a quella europea. Leggo che ora si è andati a ripescare un'altra, vecchia sentenza penale della stessa giudice di Catania, peraltro confermata nei successivi gradi di giudizio. Scavare nel passato di un giudice è un'operazione preoccupante. Temo diventi un metodo. La schedatura anche postuma, da utilizzare in caso di provvedimenti scomodi. Il "dossieraggio" mi preoccupa".

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.