A- A+
Cronache
Caso Palamara,"Non solo lo ius soli, pure le stragi per far vincere la destra"

Caso Palamara,"Non solo lo ius soli, pure le stragi per far vincere la destra"

Il caso Palamara continua a tenere banco. Dalle intercettazioni, agli atti del processo di Perugia che vede indagato l'ex boss di Unicost, spuntano nuove chat che fotografano quanto il pm si interessase alle questioni politiche. Nelle conversazioni con il collega Paolo Auriemma - si legge su La Verità - si parla di ius soli, Palamara difende la scelta del Pd di puntare su questa legge, attaccando Auriemma, che si dice "contrarissimo" alla legge. "A Paolo xazzo, non solo contro Renzi, ora anche leghista! Eh no questo è troppo". Auriemma piccato replica: "Sei favorevole? Qual è la ragione politica?". Palamara risponde: "Una sola, integrazione".

Auriemma e Palamara anche in un'altra chat - secondo quanto riporta La Verità - tornano sui temi di stetta attualità, come l'indagine per stragi di mafia del 1993, su Berlusconi indagato. Auriemma commenta: "Non bastava lo ius soli. Pure la strage per far vincere la destra. Con il contributo di Di Matteo". Palamara si interessa alla questione Berlusconi e chiede il nome del procuratore di Firenze: "Forse lo ricordi tu Paolo". Ma Auriemma gli risponde: "Non è colpa del procuratore di Firenze, ma di Palermo che ha mandato il fascicolo. Spero che il procuratore di Firenze affronti questa pagliacciata rapidamente".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    caso palamaracsmintercettazionimagistratiius soliberlusconistragi mafia
    in evidenza
    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    Scatti d'Affari

    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    i più visti
    in vetrina
    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone





    casa, immobiliare
    motori
    Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

    Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.