A- A+
Cronache
Coronavirus, 65 mila aziende hanno riaperto senza permesso,false dichiarazioni

Coronavirus, 65 mila aziende hanno riaperto senza permesso,false dichiarazioni

 

L'emergenza Coronavirus non si ferma in Italia, ma le aziende hanno fretta di ripartire. La "fase 2" per molte imprese è già iniziata, ma senza permesso e questo potrebbe portare gravi conseguenze. In tutta Italia - si legge sul Corriere della Sera - ci sono 65mila aziende che hanno già ripreso a lavorare pur senza avere alcun permesso. Imprese e negozi hanno chiesto alle prefetture di tornare in attività in deroga ai divieti, non hanno ottenuto risposta entro 30 giorni e hanno comunque riaperto. Il dato ufficiale del Viminale conferma le denunce fatte nei giorni scorsi dai sindacati e dimostra che in realtà per molti la “fase 2” dell’emergenza coronavirus è già cominciata. Istanze di deroga Sono 105.727 le richieste presentate fino all’8 aprile. Di queste 2.296 sono state respinte e 38.534 sono in attesa di risposta. In tutto 64.897 hanno riaperto e il numero potrebbe essere anche più alto se si somma chi non ha voluto attendere il verdetto e intanto è ripartito.

Nell’elenco degli irregolari ci sono anche esercizi commerciali e piccole fabbriche che avrebbero addirittura provato inutilmente a riconvertirsi in pochi giorni e adesso rischiano la denuncia o la chiusura. Saranno gli ispettori del Lavoro a svolgere i controlli sul rispetto delle norme che riguardano la distanza di un metro all’interno dei locali; l’utilizzo di mascherine, guanti e - quando necessario - tute e occhiali; la presenza dei dispenser per disinfettanti; l’ingresso scaglionato e il doppio percorso (entrata e uscita) per i clienti. Entro qualche giorno - prosegue il Corriere - potrebbero invece riaprire regolarmente mobilifici, laboratori di falegnameria, alcune industrie tessili e della moda. Il governo è al lavoro per concedere nuove autorizzazioni dopo le cartolerie, le librerie e i negozi per la vendita di abbigliamento per neonati. La decisione potrebbe essere presa già lunedì 20 aprile.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newscoronavirus quando si riaprecoronavirus fase 2coronavirus governocoronavirus aziendecoronavirus aziende autorizzate
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali





    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.