A- A+
Cronache
Coronavirus, la clorochina aumenta la mortalità. E la Francia ora la ferma

I pazienti ricoverati in ospedale con il Covid-19 e curati con clorochina o idrossiclorochina hanno probabilità significativamente più alta di morire rispetto a chi non è stato curato con l'antimalarico e il suo derivato promossi dal presidente Usa Donald Trump (e dal brasiliano Jair Bolsonaro). E' quanto emerge da uno studio condotto su 96mila persone in tutto il mondo e pubblicato oggi su Lancet. I due farmaci aumentano significativamente anche le probabilità che il paziente sviluppi aritmia che può portare a morte per arresto cardiaco improvviso, dimostrano i dati raccolti da Mandep Mehera, dell'Università di Harvard e del Brigham and Women's Hospital, insieme ai colleghi di altri istituti internazionali, anche europei. "Se c'è mai stata speranza in questo farmaco, questo studio ci mette una croce sopra. Non c'è alcuna ragione di essere ottimisti sulla possibilità che possa essere usato nella prevenzione o nella cura del Covid-19", ha commentato David Maron, direttore di cardiologia preventiva alla Facoltà di medicina dell'Università di Standford. 

"Dopo la pubblicazione su Lancet di uno studio che avvisa dell'inefficacia e dei rischi di alcuni trattamenti per il Covid-19, compresa l'idrossiclorochina, ho chiesto al Consiglio superiore della sanità pubblica francese di analizzarlo e propormi entro 48 ore una revisione delle regole per la prescrizione". Così ministro della sanità francese Olivier Veran su Twitter sull'uso di un popolare farmaco per la malaria, la clorochina, come trattamento con coronavirus. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    clorochinacoronavirusfrancia
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    DS7 Crossback, sotto il cofano il nuovo motore benzina da 225 CV

    DS7 Crossback, sotto il cofano il nuovo motore benzina da 225 CV


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.