A- A+
Cronache
Coronavirus, la mafia si compra gli hotel della costiera romagnola in crisi

Coronavirus, la mafia si compra gli hotel della costiera romagnola in crisi

L'emergenza Coronavirus in Italia ha ucciso il turismo. La stagione estiva è ormai alle porte e gli hotel restano tristemente vuoti. Per questo la mafia ha messo gi occhi come un avvoltoio su un settore particolarmente in difficoltà, nel mirino ci sono gli alberghi della costiera romagnola. Tanti proprietari hanno investito soldi, chiedendo mutui per ristrutturare le loro attività in vista dell'estate. Questo ha portato ad una forte espozizione economica e adesso i conti non tornano, come riporta il Sole 24 Ore. L'allarme lo lancia il Prefetto di Rimini, Alessandra Camporota: "La mafia sfrutterà il virus per infiltrarsi, le autorità sono all'erta per controllare sospetti movimenti di denaro". Sono già decine le segnalazioni da parte di proprietari delle strutture alberghiere della costiera romagnola. "Se vendi adesso ti diamo X, se vendi tra tre un mese due terzi, tra due mesi la metà". Questo il tenore delle offerte al ribasso che provengono, oltre alle promesse di denaro cash e accollo dei debiti con le banche. Per chi è disperato questa è una forte tentazione.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newscoronavirus italiacoronavirus mafiacoronavirus hotecoronavirus costiera romagnola
    in evidenza
    E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

    Corporate - Il giornale delle imprese

    E-Distribuzione celebra Dante
    Il Paradiso sulle cabine elettriche

    i più visti
    in vetrina
    Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

    Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%





    casa, immobiliare
    motori
    Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca

    Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.