A- A+
Cronache

Covid, le tessere magnetiche non vennero usate perchè il governo introdusse il Green Pass 

Un danno erariale per 928 mila euro è stato contestato la Corte dei conti della Campania al presidente della Regione, Vincenzo De Luca. L'azione della magistratura contabile l'acquisto da una società di centinaia di migliaia di smart card per l'Asl nel pieno della emergenza Covid. Le tessere magnetiche non vennero poi usate perché il governo nazionale introdusse il green pass. Gli inviti a dedurre della procura regionale per la Campania della Corte dei Conti sono stati emessi per lo stesso presidente della Regione Campania De Luca e per Italo Giulivo, coordinatore dell'Unità di Crisi regionale per l'emergenza epidemiologica da Covid-19; per Antonio Postiglione, membro e vice dell'Unità di crisi, e per gli altri componenti Massimo Bisogno, Ugo Trama e Roberta Santaniello.

"Un danno erariale per 928mila euro è stato contestato dalla Corte dei conti al governatore della Campania, De Luca, per l’acquisto da una società di centinaia di migliaia di smart card nel pieno dell’emergenza Covid. Queste tessere magnetiche, però, non vennero mai usate durante la pandemia perché fu introdotto il green pass e furono contestate, già all'epoca, dal Garante per la protezione dei dati personali in quanto non rispettavano la normativa sulla privacy". Lo dichiara, in una nota, la deputata di Fratelli d’Italia Imma Vietri.

LEGGI ANCHE: Covid, De Luca: “Mezze misure mandano Italia al manicomio, non condivido linea governo”

Iscriviti alla newsletter
Tags:
covidde lucavaccini
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.