A- A+
Cronache
Denise, il gip si riserva sulla richiesta di archiviazione
Piera Maggio, madre della piccola Denise, con il legale Frazzitta

Denise Pipitone, il gip di Marsala si riserva sulla richiesta di archiviazione. Piera Maggio: "Vogliamo la verità"

Dobbiamo avere fiducia nella Procura, che oggi abbiamo ringraziato per il lavoro fatto in questi anni, adesso attendiamo questa decisione”, ha detto Giacomo Frazzitta, legale dei familiari della piccola Denise Pipitone, al termine dell’udienza davanti al gip di Marsala in cui è stata discussa la richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura.

Il gip Sara Quittino si è riservata di decidere, anche in merito all’opposizione presentata dall’avvocato Frazzitta rispetto a una dei quattro indagati, Anna Corona, ex moglie di Piero Pulizzi, il padre biologico della bambina. Il legale di Piera Maggio e della famiglia di Denise infatti aveva chiesto ulteriori indagini per Anna Corona, concordando con la richiesta di archiviazione per Giuseppe Della Chiave e due coniugi romani accusati di falsa testimonianza. “Se siamo qui a parlarne e grazie alla Procura - ha detto ancora Frazzitta, all’esterno del Tribunale di Marsala - il pm Roberto Piscitello ha voluto avvinacinarsi alla madre per dire che non finiremo mai di cercare la piccola Denise e la verità”

La richiesta di archiviazione è stata avanzata il 4 settembre dalla procura di Marsala per i quattro indagati Anna Corona, Giuseppe Della Chiave e due coniugi romani, accusati dell'omicidio di falsa testimonianza. In aula la madre della piccola, Piera Maggio, e altri familiari. Al centro del dibattito, a 17 anni dal sequestro, nuovamente le intercettazioni, su cui i periti hanno fornito delle versioni differenti tra loro. Tra queste, la più discussa riguarda Anna Corona, madre di Jessica Pulizzi, già processata e assolta con sentenza definitiva per la scomparsa della piccola Denise Pipitone. Piera Maggio all'uscita del Tribunale ha detto ai microfoni dei giornalisti: “Vogliamo la verità, siamo molto stanchi, molto provati. Si sono riservati di decidere, altro non possiamo comunicare in questo momento. Cosa vogliamo? Lo sapete tutti, ormai. Noi vogliamo la verità”.

LEGGI ANCHE

Denise, Morani: "Serve la commissione per fare luce sui buchi dell'indagine"

Denise, Perrino: Speriamo che le carte arrivino a Roma e parta la commissione

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    caso denise pipitonedenise pipitone
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"





    casa, immobiliare
    motori
    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.