A- A+
Cronache
Di Matteo, la bordata: "Riforma giustizia? Vogliono attuare il piano della P2"

Di Matteo attacca: "Cartabia ha aperto il varco, Nordio per la spallata finale"

Nino Di Matteo attacca il governo e il ministro Nordio per la riforma della giustizia e parla di "politica pervasa da rivalsa verso la magistratura". Il pm antimafia e membro del Csm ha le idee chiare sulla mossa dell'esecutivo: "C'è - spiega Di Matteo a La Stampa - un disegno unico nelle riforme che attuano il programma fondativo di Forza Italia e affondano le radici nel disegno della Loggia P2. Il dibattito sulle singole riforme rischia di essere insufficiente, se non fuorviante, senza una visione d’insieme. Vedo una continuità di lungo periodo. Nel solco del programma dei governi Berlusconi. Le riforme Cartabia e Nordio vanno nella stessa direzione. Che non è rendere più veloce la giustizia, ma sdoppiarla. Implacabile sui reati comuni; lenta e spuntata verso le manifestazioni criminali dei colletti bianchi. Cartabia ha aperto il varco che Nordio percorre. Le sue riforme darebbero la spallata finale. In parte significativa - prosegue Di Matteo - a queste riforme coincidono con i programmi dei primi governi a guida Forza italia. E per certi aspetti, anche piuttosto rilevanti su giustizia e informazione, con il piano di rinascita democratica della Loggia P2. Vogliono ridimensionare l’indipendenza della magistratura, controllarla direttamente".

Leggi anche: Mafia, Mantovano sconfessa Nordio: "Concorso esterno? Altre le priorità"

Leggi anche: Giustizia: magistratura potere indipendente, ma non al di sopra di tutto

Iscriviti alla newsletter
Tags:
nino di matteoriforma giustizia
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio

Ecco quanto vale l'immobile

Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio





motori
Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.