A- A+
Cronache
Donna sbranata viva da i suoi 2 cani rottweiler. Tragico Natale per una 68enne

Donna sbranata dai cani. La tragica fine di una donna nel Modenese

Natale da incubo per una famiglia del Modenese. A Concordia una donna di 68 anni è stata uccisa dai suoi due cani, letteralmente sbranata viva. Iolanda Besutti, è apparsa subito in condizioni critiche ed è deceduta durante il trasporto in ospedale. A febbraio i due animali avevano ferito un giardiniere. Gli animali, due rottweiler, pare fossero di proprietà della vittima e del marito. Sul posto sono intervenuti subito i vigili del fuoco e il 118. La donna è stata subito trasportata in codice rosso all'ospedale di Baggiovara, ma è stato tutto inutile. Polizia e carabinieri sono al lavoro per chiarire la dinamica di quanto accaduto.

La vittima era una pensionata, così come il marito. A dare l'allarme, dopo la tragedia, sono stati alcuni familiari dopo essere rientrati nell'abitazione. Iolanda era molto affezionata ai suoi cani, su Facebook in alcuni post lei li definiva "i miei leoni". I due rottweiler avevano già aggredito una persona a febbraio, un giardiniere. I cani, di uno e quattro anni, ferirono gravemente l'uomo alle gambe e alle braccia, costringendolo a due interventi chirurgici durati diverse ore.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cronache modena
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete





motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.