A- A+
Cronache
Federfarma: "Nelle farmacie vaccini anti influenzali col contagocce"
Vaccino

 Scarseggiano i vaccini antinfluenzali, non solo negli studi dei medici di famiglia, ma anche nelle farmacie. A dirlo all’AGI è Marco Cossolo, presidente di Federfarma. “La produzione industriale per le fasce protette della popolazione è stata di circa 17 milioni e mezzo di dosi - spiega - ma non ha tenuto conto della fascia attiva della popolazione che solitamente trova il vaccino in distribuzione nelle farmacie".  
Eppure i farmacisti avevano segnalato il problema già da luglio, dopo aver scoperto dalla distribuzione intermedia che i quantitativi vaccinali era stati tutti opzionati dalle regioni. “Abbiamo chiesto un confronto al ministero della Salute - riferisce Cossolo - e infatti a settembre si è tenuta una Conferenza Stato-Regioni; a fronte di una proposta del ministero di destinare una quota tra il 5 e il 10% si è  stabilita una quota minima pari solo all'1,5% dei vaccini da distribuire alle farmacie”. In termini numerici si tratta di 250mila dosi di vaccino, che divise per le 19mila farmacie italiane fanno 13 dosi a farmacia. “C’è da capire il perché di questa dimenticanza per le fasce attive”, osserva Cossolo, che ribadisce: “E' stata sbagliata la programmazione che ha tenuto conto solo delle fasce protette”.
Il presidente di Federfarma non si spiega nemmeno le difficoltà che stanno incontrando i medici di famiglia. “Al momento c’è una grande confusione - afferma - nelle regioni più virtuose è arrivata una percentuale tra il 40 e il 60% dei vaccini prenotati, ma in alcune regioni i vaccini non ci sono. E il fatto strano è che le dosi stanno arrivando con il contagocce, un fatto che non era mai capitato prima. Poteva succedere tutti gli anni, ma non in questo”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    influenzavaccinifederfarmasanitàmediciinfermieriinfluenza stagionale
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.