A- A+
Cronache
Bambina ritrovata morta in un sacco della spazzatura: fermato un 16enne

Una bambina di 5 anni è stata ritrovata morta in un sacco della spazzatura a Rambervillers, in Francia. La polizia ha fermato un ragazzo di 16 anni

E' una storia terribile quella che arriva da Rambervillers, in Francia. Una bambina di 5 anni è stata ritrovata morta in un sacco della spazzatura all'interno di un appartamento. I genitori, di origini romene, aveva segnalato la scomparsa della piccole nel pomeriggio. La polizia ha fermato un ragazzo di 16 anni.

"La bambina è stata ritrovata nell'appartamento, senza vita - ha precisato il sindaco Jean-Pierre Michel - È stata la polizia a ritrovare il corpo. Hanno tentato di fare dei massaggi cardiaci, ma non c'è stato nulla da fare, purtroppo era troppo tardi".

I corpo della vittima stando ai media francese sarebbe stato trovato in una casa situata a circa cento metri dal domicilio del presunto assassino. Secondo il sindaco il giovane fermato sarebbe già "noto alla polizia municipale e certamente alla gendarmeria per fatti legati ad abusi sessuali" su minori. Il presunto assassino sarebbe stato fermato proprio nell'apparatamento in cui è stato ritrovato il cadavere della bambina.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
francia
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affaritaliani.it cambia la proprietà: entrano Antelmi, Massa e Brave Capital

Perrino resta direttore

Affaritaliani.it cambia la proprietà: entrano Antelmi, Massa e Brave Capital


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





motori
Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.