A- A+
Cronache
Ilary Blasi non cede sui Rolex. Totti: "Ho le prove che non erano tuoi regali"

Totti-Ilary, la battaglia resta aperta sui Rolex

Passi avanti sull'accordo per la separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi. Ma c'è un fronte sul quale l'accordo sembra più lontano che mai: si tratta dei celeberrimi Rolex. Come scrive il Corriere della Sera, "il punto è che Ilary Blasi non ha alcuna intenzione di restituire i Rolex. Manco uno. E questo non favorisce la tregua tra ex che pareva bene avviata. Avrebbe ammesso di averli presi, questo sì. Però sostiene che lui glieli ha regalati e che quindi adesso sono suoi, dunque se li tiene".

Totti non ci sta. Sempre secondo il Corriere della Sera, "l’ex numero 10 giallorosso venerdì ha esibito in aula le fatture rilasciate dai rivenditori ufficiali del prestigioso marchio svizzero. Provando di averli comprati per sé e di tasca propria. E in date che non corrispondono a una ricorrenza speciale per la ex moglie: compleanno, onomastico, anniversario, fiocchi azzurri o rosa, niente. E siccome li teneva in banca, nella cassetta di sicurezza da cui la conduttrice dell’Isola dei Famosi li ha prelevati a sua insaputa (intorno al 15 di giugno 2022, un mese prima del doppio comunicato con cui la coppia ha ufficializzato l’addio), Totti non ricorda nemmeno con esattezza quanti fossero, pare una decina, per un valore di oltre un milione.

Una vicenda che avvelena la coda di una storia sulla quale manca ancora non il lieto fine, ma quantomeno un epilogo pacifico.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
francesco tottiilary blasirolex
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete





motori
Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.