A- A+
Cronache
Indagine sul caso Consip: Alfredo Romeo condannato a Roma a 2 anni e mezzo

Consip,  i giudici hanno stabilisto anche la confisca di 100mila euro   

Maxi indagine sul caso Consip:  l'imprenditore Alfredo Romeo è stato condannato a Roma a due anni e e mezzo. La sentenza è stata emessa dall’ottava sezione penale del Tribunale di Roma dopo una camera di consiglio durata oltre due ore. Per Romeo i giudici hanno stabilito anche l’incapacità a contrarre a con la pubblica amministrazione per un anno, la  confisca di 100mila euro e una provvisionale immediatamente esecutiva di 150mila euro a favore di Consip. Esclusa invece la responsabilità della Romeo Gestioni.

La Procura per l’imprenditore aveva chiesto una condanna a 4 anni e 10 mesi. Romeo è accusato di corruzione nel procedimento in cui era coinvolto anche l’ex dirigente della centrale unica di acquisti della Pa, Marco Gasparri, che per questa vicenda ha già patteggiato una condanna a 1 anno e 8 mesi. Gasparri ha accusato Romeo di avere ricevuto da lui, dal 2012 al 2016, circa 100mila euro in cambio di notizie e aiuti nei bandi di gara in Consip.

Consip, difesa Roma: "Accusa fortemente ridimensionata, restiamo convinti dell'innocenza"

“Per quanto l’accusa originaria sia stata fortemente ridimensionata è chiaro che non siamo soddisfatti. Restiamo convinti dell’innocenza del nostro assistito. Ora attendiamo di leggere le motivazioni per impugnare questa sentenza”, ha affermato l’avvocato Giandomenico Caiazza, difensore di Alfredo Romeo, dopo la sentenza del Tribunale di Roma. L’accusa è passata da corruzione per un atto contrario ai doveri di ufficio alla corruzione per l’esercizio della funzione. “Esprimiamo soddisfazione invece per l’assoluzione della società Romeo Gestioni” conclude Caiazza.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alfredo romanoconsip
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

MediaTech

Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio





motori
Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.