A- A+
Cronache
La polizia blocca la processione, rissa sfiorata tra il comandante e il prete

Puglia, la polizia blocca la processione. Rissa sfiorata tra il comandante e il prete

La processione “bloccata” dalla comandante della Polizia Locale, il sacerdote chiede chiarimenti e scoppia la polemica. È accaduto, secondo le ricostruzioni a Collepasso, nel Salento: il solenne corteo con le statue dei Santi e della Madonna sarebbe stato temporaneamente fermato per far transitare un camion che era in attesa. Questo ha scatenato l’indignazione dei fedeli e un acceso diverbio tra il parroco, don Antonio Tondi e la comandante Maria Grazia Esposito.

Mentre in molti Comuni è stato il giorno “del silenzio” e dell’attesa della Resurrezione, a Collepasso, la preparazione alla Pasqua si è conclusa solo nella tarda mattinata del Sabato Santo, al termine della processione della “Desolata”. Un rito, come gli altri che caratterizzano il periodo quaresimale e soprattutto la Settimana Santa, molto sentito tra tutti i fedeli e benché sia un corteo che inizia alle primissime luci della mattina, anche molto partecipato. Il simulacro dei Santi e della Madonna viene portato a spalla in questo suggestivo corteo che è regolarmente autorizzato da un’apposita ordinanza.

Intorno alle 7 del mattino, mentre la processione percorreva via Roma, la comandante Esposito avrebbe ritenuto opportuno bloccare il corteo, far “aprire” la folla di fedeli, mettere ai lati della strada i simulacri dei Santi e della Madonna, per poi far passare un camion. Il parroco, inizialmente stupito da questa richiesta, si sarebbe opposto, ma, tra i due, ben presto sarebbe nata un’accesa discussione a cui hanno assistito i tanti fedeli che animavano questo rito. 

Per non creare ulteriore subbuglio e disordine, il parroco si è messo da parte così come tutti i fedeli, per consentire all’autista del mezzo di percorrere via Roma. Quanto accaduto, però, non è passato affatto inosservato: sono in tanti infatti ad essersi lamentati di questo “blocco” della processione perché, a loro dire non ritenuto opportuno, visto che non vi era neanche una situazione di emergenza che potesse giustificarlo. Alcuni collepassesi hanno effettuato delle segnalazioni presso la stazione dei carabinieri. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
poliziapugliarissa
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

La coppia più famosa del giornalismo

Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





motori
Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.