A- A+
Cronache
La truffa del broker del Vaticano da 15 mln. Lo stesso del Palazzo di Londra

La truffa del broker del Vaticano da 15 mln. Lo stesso del Palazzo di Londra

Torna d'attualità lo scandalo Vaticano. Un'inchiesta ha infatti portato all'iscrizione nel registro degli indagati uno dei protagonisti delle truffe alla Chiesa, l'ormai celebre Gianluigi Torzi, il broker della compravendita del palazzo di Londra. Il tristemente noto edificio di Sloane Avenue, costato inchieste e il clamoroso licenziamento da parte di Papa Francesco del cardinal Becciu. Questa volta a farne le spese - si legge sul Corriere della Sera - è stata la "Cesare Pozzo", una delle più importanti società di mutuo soccorso fondata nel 1877 che opera nella sanità integrativa e ha 132 soci. Che ha investito 15 milioni di euro in obbligazioni lussemburghesi attraverso società che fanno capo a Gianluigi Torzi.

Il broker, che fu arrestato a giugno in Vaticano per la compravendita di un immobile a Londra, è indagato della Procura di Milano per associazione a delinquere, truffa e appropriazione indebita. I 15 milioni - prosegue il Corriere - sono stati investiti in obbligazioni emesse dalle società lussemburghesi «Beaumont invest services pl» e «Muse Ventures plc», riferibili a Torzi, basate su crediti nei confronti del sistema sanitario nazionale che erano stati ceduti da strutture sanitarie calabresi.

Commenti
    Tags:
    vaticanoscandalo vaticanopalazzo londratorzi brokerpapa francescopapa becciucardinale becciutruffa vaticanochiesa
    in evidenza
    Leotta, indiscrezione clamorosa "Pare che Diletta non ha..."

    Bomba sul suo futuro

    Leotta, indiscrezione clamorosa
    "Pare che Diletta non ha..."

    i più visti
    in vetrina
    Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania

    Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania





    casa, immobiliare
    motori
    Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

    Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.