A- A+
Cronache
Liguria, trovato il cadavere di un uomo decapitato e senza mani
Golfo Del Tigullio

Orrore sulle spiagge della Liguria: scoperto un cadavere decapitato e senza mani. La vittima sarebbe un ragazzo di 20anni

Il cadavere di un uomo decapitato e senza mani è stato ritrovato ieri sera nel golfo del Tigullio, lungo le coste del Levante ligure. La scoperta è stata effettuata da alcuni diportisti in rada, quindi il corpo è stato recuperato dalla Guardia costiera di Santa Margherita Ligure. Secondo i primi accertamenti condotti dai carabinieri si tratta di un giovane nordafricano di circa vent'anni, ospitato fino a poco tempo fa in una comunità per minori a Genova.

Una mano è stata recuperata ieri sera alla foce dell'Entella, l'altra è stata rinvenuta stamattina sulla spiaggia di Chiavari. Ancora nessuna traccia della testa. Sarà l'autopsia a chiarire le cause del decesso e perché il cadavere fosse in quelle condizioni: tra le ipotesi c'è anche il contatto con l'elica di un'imbarcazione.

LEGGI ANCHE: Cadavere di un 81enne occultato dai figli per prendersi la pensione da 3mila €

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cadaveredecapitatoliguriaorrore
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa e Tananai in versione Bonnie e Clyde. Video

Arriva Storie Brevi

Annalisa e Tananai in versione Bonnie e Clyde. Video


in vetrina
Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"

Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"





motori
Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.