A- A+
Cronache
Matrimonio non consumato, marito (tradito) condannato anche al mantenimento

Moglie e marito divorziano dopo 12 anni di matrimonio e senza aver mai consumato

Una storia che incuriosisce e lascia di stucco. Dopo 12 anni di matrimonio, senza aver mai consumato un rapporto, un uomo e una donna del Nord Italia hanno divorziato. Come scrive Libero, una giusta causa per liberarsi dal vincolo coniugale. Ma la stessa motivazione non è bastata per evitare all’uomo di pagare alla ex coniuge il mantenimento mensile di 750 euro, decisione presa in prima istanza dalla Corte di Cassazione.

La corte d’Appello aveva respinto la liquidazione mensile perchè la donna, residente a Padova, aveva intrapreso un “legame stabile, con carattere di continuità, quanto meno dall’inizio del 2014, con altro uomo, indice di un progetto comune di vita, pur in assenza di convivenza di fatto tra i medesimi”.

La donna, davanti ai giudici, ha sostenuto che la relazione extra coniugale non avesse il carattere di una convivenza more uxorio (a modo di moglie), e quindi non interrompesse i doveri di mantenimento dell’ex marito.

Per la Cassazione la mancata consumazione del matrimonio è considerato dal diritto canonico tra le cause che definiscono la non validità del sacramento. In ambito civile, invece, il matrimonio resta valido, ma l’astensione prolungata può essere giusto motivo di divorzio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
divorziomatrimoniotradimento
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire





motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.