A- A+
Cronache
Michele Merlo, "errori o omissioni?": aperta inchiesta per omicidio colposo

Michele Merlo: la Procura di Bologna apre un'inchiesta per omicidio colposo contro ignoti dopo la denuncia dei genitori del cantante 28enne morto il 6 giugno

All’ospedale Maggiore del capoluogo emiliano l'ex concorrente di Amici e di X Factor è deceduto nel reparto di terapia intensiva dopo essere stato colpito, nella notte tra giovedì e venerdì scorsi, da un'emorragia cerebrale connessa a una leucemia fulminante in seguito alla quale era stato sottoposto a un delicato intervento di neurochirurgia. “Risulta pervenuta alla Procura di Bologna la denuncia dei familiari di Michele Merlo” fa sapere il procuratore capo Giuseppe Amato - che prosegue - “in relazione al decesso del ragazzo viene chiesto l'intervento dell’autorità giudiziaria e l'effettuazione di una autopsia giudiziaria”. “Essendovi formale denuncia – spiega il pm – la Procura di Bologna ha iscritto il fascicolo a modello 44, per il reato di cui all’articolo 589 del codice penale, per il necessario svolgimento dell'autopsia e per lo svolgimento delle attività investigative connesse”.

In mattinata i genitori del cantante scomparso avevano reso noto di aver depositato la denuncia alla magistratura per “verificare se vi siano stati errori o omissioni” nella vicenda che ha portato al decesso del figlio e per “chiedere l'avvio delle procedure di sequestro della salma e delle cartelle cliniche”. Anche l’Ausl di Bologna ha avviato un'indagine interna per ricostruire tutti i passaggi di quanto avvenuto. La famiglia aveva spiegato che Michele “si sentiva male da giorni e mercoledì era andato al Pronto soccorso di Vergato” comune dell’Appennino bolognese “ma era stato rimandato a casa. I sintomi che presentava da qualche giorno- raccontano i familiari del 28enne - sono stati interpretati come una banale forma virale".

Commenti
    Tags:
    michele merlomichele merlo amici
    in evidenza
    Cristina D'Avena, bikini esplosivo Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

    Wanda, Fico e... Gallery Vip

    Cristina D'Avena, bikini esplosivo
    Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente





    casa, immobiliare
    motori
    Lancia firma il suo primo monopattino elettrico

    Lancia firma il suo primo monopattino elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.