A- A+
Cronache
Orlandi, il segretario di Wojtyla contro il fratello sull'audio scandalo
Pietro Orlandi e Papa Giovanni Paolo II

Emanuela Orlandi, il cardinale Dziwisz contro il fratello Pietro: “Le frasi su Wojtyla? Farneticanti e criminali”

“Accuse farneticanti, false dall’inizio alla fine, irrealistiche, risibili al limite della comicità se non fossero tragiche, anzi esse stesse criminali”. Così, il cardinale polacco Stanislaw Dziwisz, arcivescovo emerito di Cracovia e segretario personale di Papa Giovanni Paolo II, ha definito le “avventatissime e ignobili” affermazioni di Pietro Orlandi, fratello di Emanuela Orlandi – la ragazza vaticana sparita nel nulla nel giugno del 1983 a Roma – che, ospite a Di Martedì su La7, ha dichiarato come “Wojtyla ogni tanto usciva di sera e andava in giro con due suoi amici polacchi", aggiungendo inoltre che "secondo qualcuno non andava certo a benedire delle case”.

LEGGI ANCHE: Orlandi e l'audio dello scandalo, le donne "Wojtyla se le portava in Vaticano"

Per Dziwisz “tali suddette insinuazioni – si legge nella nota dell’arcivescovo emerito – si vorrebbero all’origine scaturite da inafferrabili ambienti della malavita romana, a cui viene ora assegnata una parvenza di pseudo-presentabilità". E poi ancora: "Un crimine gigantesco infatti è ciò che è stato fatto a Emanuela e alla sua famiglia, ma criminale è lucrare su di esso con farneticazioni incontrollabili, volte a screditare preventivamente persone e ambienti fino a prova contraria degni della stima universale”. “Posso testimoniare, senza il timore di smentite, che fin dal primo momento il Santo Padre si è fatto carico della vicenda, ha agito e fatto agire perché essa avesse un felice esito, mai ha incoraggiato azioni di qualsiasi occultamento, sempre ha manifestato affetto, prossimità, aiuto nei modi più diversi alla famiglia di Emanuela" conclude Dziwisz .

L’11 aprile Pietro Orlandi è stato ascoltato per circa 8 ore dal promotore di giustizia vaticano in merito alla nuova inchiesta sulla scomparsa della sorella. Durante il talk show, inoltre, Orlandi ha detto di essere "convinto che Giovanni Paolo II, Ratzinger e Francesco siano a conoscenza di quello che è avvenuto”.

LEGGI ANCHE: Orlandi, il Papa: "Il mondo ci guarda, ora la verità". La prima vera inchiesta

Iscriviti alla newsletter
Tags:
audiodonneemanuelaorlandipietroscandalosegretariowojtyla
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici





motori
Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.