A- A+
Cronache
Palermo, finte diete e pasticche per dimagrire. In 10 a processo per truffa

Palermo, dieci false nutrizioniste e dietiste a processo: centinaia di persone truffate per 135mila euro

Centinaia di persone truffate, alla ricerca di un canone fisico irraggiungibile. O almeno non perseguibile seguendo le indicazioni di dieci fantomatiche nutrizioniste e dietiste, che prescrivevano pillole e integratori a base di mirtillo, ananas e rosa canina per dimagrire in tempi record e senza grandi sacrifici. Senza alcun titolo per farlo ed esercitando abusivamente la professione.

In moltissimi si erano rivolti a loro, che avevano costituito l'associazione (ormai chiusa) "Tra sole e luna - Amici della natura" di Cruillas (quartiere di Palermo, ndr), mettendo in piedi una truffa in piena regola. La Procura, ad oltre tre anni dalle denunce e dal sequestro di 135 mila euro, ha citato a giudizio dieci persone: per loro a luglio inizierà il processo davanti alla terza sezione del tribunale.

LEGGI ANCHE: “Suo nipote ha un debito e rischia l'arresto”: domiciliari per 2 truffatori

Iscriviti alla newsletter
Tags:
dietedimagrirepalermopasticchetruffa
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici





motori
Jeep Wrangler 2024 e 4xe, debutta la campagna globale “Famous for Freedom”

Jeep Wrangler 2024 e 4xe, debutta la campagna globale “Famous for Freedom”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.