A- A+
Cronache
Pisa, il sindaco vicino a Salvini assume guardie private per la sicurezza
Polizia

Guardie private per controllare alcune zone della città e il litorale. E' la mossa di Michele Conti, sindaco leghista di Pisa molto ascoltato da Salvini tanto da far parte della segreteria politica, che ha lanciato da tempo una guerra contro criminalità, baby gang e spaccio. Come spiega il Fatto Quotidiano, tra pochi giorni, Pisa e il suo litorale saranno presidiati da pattuglie di agenti privati che dovranno evitare quei casi che tanto allarmano il Comune.

L'appello al collega di partito Molteni rimasto inascoltato

Si tratta dell'extrema ratio per averla vinta sulla violenza. Da quando si è insediato vincendo le elezioni grazie alla sua retorica securitaria, spiega il Fatto, Conti le ha provate tutte per rendere Pisa una città più sicura: ordinanze anti-degrado che hanno fatto il giro di tutta Italia che vietavano anche di sedersi su gradini e panchine, il rafforzamento delle pattuglie di sera, ma soprattutto la richiesta al Viminale di rinforzare l’organico della polizia municipale.

Le richieste di Conti al sottosegretario all’Interno leghista Nicola Molteni – l’ultima due settimane fa, come ha riferito La Nazione – sono però rimaste inascoltate. Da qui la decisione di Conti di assoldare delle guardie private.

Commenti
    Tags:
    pisasindacoguardie
    in evidenza
    Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    Striscia la Notizia, sexy veline

    Giulia Pelagatti... a tutto sport
    Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico





    casa, immobiliare
    motori
    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.