A- A+
Cronache
Soli, senza amici e relazioni sociali ci si ammala e si muore prima
Pensionati

Vecchiaia, amici e relazioni sociali aumentano gli anni di vita

Stare in compagnia e frequentare amici quando si è nella terza età sembra essere uno dei segreti per allungare la vita. Infatti solitudine e mancanza di relazioni sociali, per esperti e studi scientifici,  sono sempre più legate e responsabili dell’accorciamento della vita. Quello che sorprende è che ben 90 studi, che hanno indagato per decenni oltre 2 milioni di persone nel mondo, siano arrivati alle medesime conclusioni.

L’ultimo di questi studi rileva che alcune malattie come quelle cardiovascolari e alcuni tumori peggiorano quando li si confronta da soli. Il 90% degli studi è stato realizzato nel mondo economicamente sviluppato. Ebbene la solitudine aumenta del 14% il rischio di morire per qualsiasi causa.

La situazione peggiora quando si valuta l'impatto in mancanza di relazioni sociali. In questo caso  il rischio di mortalità cresce al 32%. E di ben ulteriori 5 punti negli uomini soli rispetto alle donne. Un altro aspetto dello studio analizza , su un milione di persone , gli effetti dell’isolamento sociale su una qualsiasi patologia cardiocircolatoria, il rischio di morire cresce del 34% rispetto ad altre persone.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
anzianicardiovascolarirelazioni socialisolitudinetumori
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia

Guarda il video

Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini





motori
Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.