A- A+
Cronache
Stragi di mafia del 1993, perquisiti casa e ufficio di Dell'Utri. Le chat choc

Stragi di mafia, "Marcello è in galera per colpa mia". Le intercettazioni tra Miccichè (FI) e Dell'Utri e il riferimento a parole di Berlusconi confidate da Renzi

Prosegue l'inchiesta sui presunti collegamenti tra Berlusconi-Dell'Utri e le stragi di mafia del 1993. Ieri c'è stata una svolta, gli investigatori della Dia di Firenze, infatti, si sono presentati a casa di Dell'Utri. Obiettivo: una perquisizione disposta dai procuratori aggiunti e dal pubblico ministero. Gli agenti - svela Repubblica - hanno ispezionato pure gli uffici dell’ex senatore in via Senato. E sono stati individuati e sequestrati elementi utili all’indagine. A Dell’Utri, fresco erede di 30 milioni nel testamento dell’ex Cavaliere è stato notificato anche un avviso di garanzia. Il 18 luglio sarà interrogato a Firenze. I soldi di Berlusconi a Dell’Utri invece inducono gli inquirenti a ritenere che "le erogazioni costituiscano la contropartita a beneficio di Dell’Utri per le condanne patite e il suo silenzio nei processi penali che lo hanno visto e lo vedono coinvolto".

Leggi anche: Berlusconi, altro che Arcore: Marta Fascina prepara le valigie

Leggi anche: Azioni-ville, "guerra" spartizione: a Marina e Pier Silvio una fetta da 1,6mld

Poi - prosegue Repubblica - ci sono le intercettazioni. In alcune si fa riferimento alla necessità di ricattare Berlusconi. Miranda Ratti, moglie di Dell’Utri, è invece indagata per trasferimento fraudolento di valori. Il 15 ottobre 2021 Dell’Utri parla con Gianfranco Miccichè dell’elezione del presidente della Repubblica. I magistrati scrivono: "Gianfranco Micciché, riportando quanto gli aveva confidato Matteo Renzi, riferiva a Marcello Dell'Utri: "Berlusconi mi ha detto dieci volte "Io ho bisogno solo di un Presidente della Repubblica che dia la grazia a Marcello". Nella conversazione "emerge, altresì, che Berlusconi, secondo Micciché, ha riferito a Matteo Renzi, nel corso di una cena effettuata a Firenze, che: "Marcello è in galera per colpa mia".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
marcello dell'utrisilvio berlusconistragi mafia
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.