A- A+
Cronache
Trento, catturata l'orsa killer Jj4. Fugatti: "Con ok del Tar sarà abbattuta"

Catturata l'orsa responsabile della morte di Andrea Papi

Durante la notte l’orsa Jj4 è stata catturata. La zona dove i forestali hanno catturato l’orsa è nella parte orografica destra del fiume Noce, nel bosco e notoriamente ad alta vocazione turistica. Lo rende noto la Provincia di Trento in una nota. L'orsa, su cui pende un'ordinanza di abbattimento per ora sospesa dal Tar, si è resa responsabile dell'aggressione mortale ai danni di Andrea Papi, 26 anni di Caldes, mentre stava correndo sui sentieri del monte Peller.

Questa mattina sulla cattura dell'orsa è intervenuto anche il presidente della Provincia Autonoma di Trento, Maurizio Fugatti. In conferenza stampa ha dichiarato: "Abbiamo 70 orsi in eccesso, di orsi ne abbiamo, per chi vuole ospitare esemplari, attendiamo proposte”. Ha poi rivolto i complimenti a chi ha lavorato in queste settimane, "quando c’è la volontà di catturare gli animali pericolosi abbiamo dimostrato celerità e che le nostre strutture sono in grado di catturare animali pericolosi in tempi rapidi”, ha rimarcato. 

“Era una notizia che avremmo voluto dare nel 2020, quando chiedemmo di catturare ‘Jj4’ ma non lo potevamo fare, ha aggiunto Fugatti, oggi c'è soddisfazione ma amarezza e tristezza per quanto accaduto nel frattempo”, ha aggiunto. In merito all’ordinanza di abbattimento per il momento sospesa da Tar di Trento, Fugatti ha poi chiosato, “abbiamo consegnato la documentazione che il Tar ci ha richiesto e se il Tar concederà quanto abbiamo scritto, procederemo con l’ordinanza di abbattimento”. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
jj4runner
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"

La kermesse pugliese che apre la stagione "Borgo in Fiore"

Oscar del Libro 2024, Perrino: "Ho fondato affaritaliani.it perché non sopportavo più le mani della finanza sui giornali"


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo





motori
Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

Bosch lancia il progetto RUMBA: innovazione negli interni dei veicoli autonomi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.